Quanto vale oggi la famosa Mille Lire di Giuseppe Verdi? In tanti ne abbiamo conservata una in casa, ecco il suo valore

La Mille Lire di Giuseppe Verdi, ecco oggi quanto ce la pagherebbero
Mille Lire di Giuseppe Verdi (Fonte foto: web)

Per questo articolo delle monete che possono valere tantissimo al giorno d’oggi, un numero particolare su una banconota che non ha bisogno di presentazioni.

Chi non ricorda di aver almeno visto una volta, la vecchia Mille Lire di Giuseppe Verdi? Verdi, entrò di diritto sulle banconote italiane per esser stato sia un gran compositore, che un senatore della Repubblica Italiana.

Leggi anche>>> Le monete che possono valere fino a 15.000 euro, scopriamo quali sono

Leggi anche>>> Hai queste 500 lire? Le monete che valgono una fortuna

Quando fu stampata per la prima volta e quanto costa oggi

La banconota da Mille Lire con Giuseppe Verdi, fu utilizzabile in Italia, dal 1969 al 1981. A questa, successe quella con Marco Polo e poi quella color rosa con Maria Montessori, l’ultima utilizzata prima dell’Euro.

Se tenuta in perfetto stato, quella di Verdi è una carta che oggi varrebbe molto più del suo valore effettivo e nominale dell’epoca (oggi sarebbe di circa 50 centesimi). Già negli anni addietro, vecchie mille Lire sono state rivendute ai collezionisti, riuscendo in molte occasioni a guadagnare davvero molto.

Quella con Giuseppe Verdi che descriviamo oggi, ha il busto del compositore posizionato a destra, al centro troviamo il valore numerico della banconota e la scritta: ‘Lire Mille’. Ufficialmente, la banconota è circolata fino al 2001, quindi ne sono state stampate molte. Oggi, una di esse, può costare dai 50 euro in condizioni non perfette, sino a 700 euro, se a Fior di Conio.