Intervenendo alla trasmissione radiofonica Giletti 102.5, il noto conduttore di Mediaset Gerry Scotti ha rimproverato ai partiti della coalizione di Governo di pensare al tema del rimpasto mentre la crisi Covid morde il Paese.

Scotti Governo
Fonte: account ufficiale FB

E’ stata una forte reprimenda verso il Governo quella effettuata da Gerry Scotti nell’ambito del suo intervento alla trasmissione radiofonica Giletti 102.5 condotta da Massimo Giletti e Luigi Santarelli. In questi giorni si parla molto di verifica di Governo, di rimpasto e di richieste di maggiore collegialità sulle scelte da parte di un pezzo della maggioranza di Governo.

Intervenendo ai microfoni di RTL 102.5 il noto conduttore tv di Mediaset, diventato nonno da poco, ha spiegato che come ogni mattina ha effettuato la sua consueta personale rassegna tv sulle notizie più fresche della giornata definendo “surreale” che i partiti politici , soprattutto quelli della coalizione di Governo, siano intenti ad affrontare il tema del rimpasto sotto Natale “di fronte alla situazione di tanta gente che ha il problema di arrivare a fine mese. Per lo meno che si mettano d’accordo e ci diano un senso di serenità almeno da quel punto di vista”.

Scotti rispolvera anche sui ricordi di ex parlamentare della cosiddetta Prima Repubblica raccontando che quando lui passava i grandi capi gli sorridevano e smettevano di parlare di quello che stavano discutendo aspettando che lui si allontanasse.

LEGGI ANCHE >>> Recovery Plan, brutte notizie al Governo: si sgancia anche Renzi

LEGGI ANCHE >>> Il sondaggio che mette ko il Governo, Conte appeso a un filo

Gerry Scotti ad RTL 102.5:”Non è facile decidere, c’è il rischio di scontentare sempre qualcuno”

Scotti ammette però che è difficile per il Governo decidere qualcosa in un momento così concluso per la vita del Paese perchè c’è il rischio che si scontentare sempre qualcuno e non è facile decidere e prendere una decisione che accontenti tutti :” io avrei avuto però, una maggiore attenzione nei confronti di certi comparti come il turismo, la ristorazione e i trasporti”, sottolinea il conduttore Mediaset.

Ma come passerà il Natale Gerry Scotti? Il conduttore tv resterà a casa con la famiglia, in modo normale e semplice:”Farò un Natale come sempre, cose normali con la famiglia, mia nipote dobbiamo andare a trovarla contingentati”.