La Vodafone ha varato un’offerta senza precedenti proponendo ad alcune categorie di clienti degli enormi vantaggi. Vediamo di cosa si tratta nello specifico

Vodafone
Fonte Facebook – nigerianbulletin.com

La Vodafone è pronta a stupire tutti con una nuova offerta mai vista prima. L’azienda con sede a Londra ha deciso di superarsi e di proporre ai propri clienti un pacchetto mensile di assoluta convenienza.

Si è spinta addirittura sulla concessione di 50 giga al mese (ad una velocità massima di 600Mpb in download), che consentono di poter navigare in rete senza problemi e di poter compiere una serie di azioni che con la disponibilità precedente erano precluse.

A questo va aggiunto anche la possibilità di telefonare a chiunque in maniera illimitata e di usufruire degli ormai obsoleti sms (anche questi infiniti), che però in alcuni casi possono essere molto utili.

LEGGI ANCHE >>> Cyber Monday: le migliori offerte riguardanti gli smartphone

Vodafone, chi può attivare la nuova promozione? Come si fa?

La promozione però ha dei limiti ed è disponibile esclusivamente in versione operator attack quindi è volta a conquistare clienti di altri gestori. Nello specifico riguarda gli utenti di CoopVoce Tiscali Mobile e Tim che hanno intenzione di chiedere la portabilità del proprio numero in Vodafone.

Per quanto concerne i costi, inizialmente si spenderanno solo 5,01 euro per la promozione fino ad arrivare a 10 euro per l’acquisto della Sim ricaricabile che contiene 5 euro di traffico residuo inclusi. Per attivare l’offerta è necessario recarsi nei punti vendita Vodafone sparsi per il territorio italiano.

Successivamente invece per poter continuare ad usufruire dei vantaggi della proposta bisogna ricaricare la propria Sim di 9,99 euro al mese, che poi verranno scalati in automatico. Dunque niente pagamenti con conto corrente o carta di credito. Facile no? Non resta che informarsi e capire se può essere utile alle proprie esigenze.

LEGGI ANCHE >>> Vodafone ferma gli acquisti da Huawei: quali ripercussioni sull’avvento del 5G