Uno Youtuber russo ha ucciso la povera fidanzata in diretta, per un compenso di 1.000 euro che gli aveva offerto un utente

youtuber

Ci si è messo di tutto: alcohol, stupidità, ignoranza ed anche i soldi, nemmeno tanti. A farne le spese, la fidanzata di uno youtuber, morta per colpa sua e di un suo fan.

Il genio di cui parliamo è Stanislav Reshetnikov, youtuber russo conosciuto come Stas Reeflay, che è stato arrestato subito dopo il fatto, avvenuto in diretta web, davanti agli occhi di centinaia di increduli spettatori.

Leggi anche >>> Napoli: finto corriere arrestato per truffa ai danni di un’anziana

L’ha uccisa per mille euro, lei era incinta

Valentina Grigoryeva, la fidanzata del trentenne youtuber, era anche incinta da un mese, quando è morta in diretta. Tutto ha avuto luogo perché un utente, aveva offerto a Stas, la somma irrisoria di 1.000 euro, per lasciare la sua fidanzata fuori al balcone per 15 minuti, in intimo. Le temperature incredibilmente basse però, non erano per nulla confortanti, per un gioco del genere.

Si parla di temperature che ieri a quell’ora, arrivavano sotto lo 0, e Stas, pare anche aiutato da uno stato confusionale dovuto all’alcohol, aveva accettato di chiudere fuori la sua bella fidanzata, di soli 28 anni. La povera donna, è morta per assideramento.

Quella che vedete in quest’articolo, per nostra scelta, è l’immagine di Stas qualche minuto prima di compiere l’incredibile gesto, ma sul web ce ne sono alcune a dir poco raccapriccianti, dove si nota che la ragazza è riportata in casa, ormai senza vita. Lo youtuber, nemmeno avrebbe capito sin da subito cosa aveva appena fatto, e continuava a rivolgersi a Valentina, dicendo cose come: Caspita, sembri morta, in diretta. Prima di spegnere la cam, lo youtuber si è poi rivolto agli spettatori con questa frase: “Ragazzi… Nessun polso… È pallida. Non respira”.

Leggi anche >>> “Seimila euro di vestiti al cardinale, schiaffo alla miseria”, scoppia il caso