Lotto, 200mila euro e il mistero irrisolto: intanto si festeggia

Nella cittadina in questione sono in molti a farsi la stessa domanda. La risposta però per il momento non arriva.

In una fase tanto travagliata è più che mai naturale considerare in qualche modo una spinta, un aiuto, che gli italiani hanno di fatto chiesto a uno specifico fenomeno, una consolidata situazione. Stiamo parlando del gioco, il nostro paese, in questo caso si potrebbe addirittura definire pioniere, un passo avanti e forse è anche dopo.

Vincita
contocorrenteonline

In una Italia attraversata dalla crisi non è certo semplice immaginarsi alla guida di una esistenza tranquilla, del tutto privata di quelle logiche dannose, drammatiche, capaci di mettere in dubbio qualsiasi specifica dinamica. Ci rendiamo più che mai conto che in questo momento storico gli italiani, ma forse un po’ tutti, necessitano di risposte, anche soltanto psicologiche.

Una di questa è certamente riconducibile al gioco. Li dove lo Stato non è capace di arrivare, con il suo aiuto, la sua presenza, il gioco ambisce a sostituirsi ad esso e ci riesce alla perfezione. Questo perché non esiste altra dinamica capace, cosi come il gioco, di assicurare potenzialmente, grosse somme di denaro nel minor tempo possibile. Questo è vero.

Di conseguenza, i cittadini prendono a giocare, a tutti i concorsi possibili e immaginabili, quelli insomma disponibili in quello che è il nostro quotidiano. Tre i concorsi principali che su tutti intrigano gli italiani. Lotto, Superenalotto e Gratta e vinci. La lotteria classica da un lato e dall’altro la nuova idea del concorso istantaneo, quello che di colpo ti rende assolutamente ricco. Può renderti, anzi.

Il preferito tra i tre, forse, in base ai premi in qualche modo distribuiti negli anni è il Gratta e vinci. Poche settimane, fa, lo scorso 16 settembre la vincita record. La più alta di sempre nel nostro paese. Ben 371 milioni di euro divisi per novanta giocatori grazie a un concorso Sisal venduto in tutta Italia. Ai singoli giocatori un premio da ben 4 milioni di euro a testo.

Lotto, 200mila euro e il mistero irrisolto: a Siena si cerca il nome del vincitore

Nel nostro paese si vince, questo è evidente. Ultimamente poi la fortuna sembra essere arrivata decisa dalle nostre parti. Numerose le vincite al Gratta e vinci, biglietti dal premio più che mai interessante di 500mila euro per lo più, ma si vince tanto anche al Lotto. L’ultima notizia in merito arriva dalla Toscana, per la precisione dalla città di Siena.

Ben 216mila euro, queste le notizie in merito diffuse da Agipronews. A risolvere tutti i problemi del giocatore in questione ci ha pensato una quaterna estratta sulla ruota di Roma: 7-10-23-29. Alla fine, decisivo per l’incastro da sogno è risultato essere il numero 23 tanto atteso sulla ruota romana. Il numero non si vedeva, infatti, da bene 155 estrazioni.

Successo anche a Borghetto di Vara, in provincia della Spezia, con la seguente combinazione vincente: 7-23-25-29. In tutto, l’ultimo concorso ha distribuito ben 17 i milioni distribuiti. Si attendono novità, nel frattempo, circa la tabaccheria vincente di Siena, per il momento ancora misteriosa. La fortuna insomma attende di conoscere la sua nuova fissa dimora senese.

Impostazioni privacy