Assicurazione auto temporanea, conviene? La risposta non è scontata

Optare per l’assicurazione auto o moto temporanea conviene oppure no? Ebbene la risposta non è scontata.

Tra le spese che ogni automobilista deve sostenere si annovera senz’ombra di dubbio l’assicurazione. Proprio soffermandosi su quest’ultima sono in molti a chiedersi se quella temporanea sia o meno conveniente. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

assicurazione temporanea
ContocorrenteOnline

La crisi economica in atto continua, purtroppo, ad avere delle ripercussioni negative sulle nostre esistenze sia per quanto riguarda le relazioni sociali che quelle economiche. Sempre più famiglie riscontrano delle serie difficoltà nel riuscire ad arrivare alla fine del mese e per questo motivo decidono di volgere un occhio di riguardo al mondo del risparmio.

A tal proposito abbiamo già visto come per contrastare il caro carburante può rivelarsi utile sapere quali siano i distributori in grado di proporre prezzi più bassi di altri. Sempre soffermandosi sul mondo dei mezzi di trasporto, inoltre, sono in molti a chiedersi se conviene, e come funziona, l’assicurazione temporanea. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Assicurazione auto temporanea, conviene? Ecco cosa c’è da sapere

In alcuni casi potrebbe rivelarsi particolarmente vantaggioso stipulare una polizza temporanea per auto e moto. Quest’ultima, infatti, permette di coprire il proprio mezzo per un solo giorno, oppure un trimestre o semestre in base alle proprie esigenze. Conosciuta anche con il termine di assicurazione a tempo, la polizza temporanea si rivela essere, quindi, la soluzione giusta per chi ha bisogna di coprire il proprio mezzo solo per un certo periodo di tempo.

Basti pensare a chi, ad esempio, utilizza la moto solo d’estate e pertanto vuole evitare di sborsare i soldi del premio annuale. La principale differenza dalla polizza tradizionale, come è facile intuire, è data proprio dalla temporaneità. È importante inoltre sapere che non tutte le assicurazioni temporanee sono uguali.

La maggior parte prevede una data di scadenza ben precisa. Vi sono comunque alcune compagnie che offrono la possibilità di sospendere la polizza a seconda delle proprie necessità, ovvero per i periodi in cui non si utilizza l’auto o la moto. Entrando nei dettagli bisogna sapere che sostanzialmente l’assicurazione tradizionale e quella temporanea offrono le stesse garanzie per quel che concerne la copertura.

Assicurazione auto temporanea, conviene? Occhio alle clausole e ai prezzi

Vi sono però delle opzioni che in genere non sono incluse, come ad esempio i risarcimenti per i danni al mezzo. La maggior parte delle compagnie, comunque, permette di personalizzare la propria polizza, aggiungendo, a pagamento, delle garanzie extra. Tra queste ad esempio si annoverano il risarcimento in caso di furto e incendio oppure la protezione per i cristalli.

Prima di sottoscrivere il contratto, pertanto, si consiglia di leggere bene le varie clausole, in modo tale da accertarsi che rispecchino le proprie esigenze. Soffermandoci sui prezzi, è bene sapere che in genere possono risultare poco convenienti. Questo avviene soprattutto se si tratta di una copertura limitata a soli pochi giorni. Per questo motivo si consiglia di farsi fare diversi preventivi in modo tale da poter confrontare i vari prezzi e optare per la soluzione più adatta alle proprie necessità temporali e soprattutto tasche.