WhatsApp: si chiama scorciatoia, è la prima imprevedibile novità del 2023

WhatsApp continua a riservare piacevoli sorprese agli utenti. Una nuova scorciatoia semplificherà l’utilizzo dell’applicazione.

Un click per avere accesso ad una nuova funzione che va ad aggiungersi alle numerose aggiunte pianificate negli ultimi mesi.

WhatsApp
Contocorrenteonline.it

Poteva mancare una primissima novità in questo inizio 2023? Dopo un finale di 2022 scoppiettante, WhatsApp torna a far parlare di sé per l’introduzione di una nuova funzione. Gli utenti non hanno il tempo di imparare trucchi che subito se ne aggiungono di nuovi. Tutte funzionalità interessanti, utili o dilettevoli, volte a rendere l’esperienza sull’app sempre più completa. Dove eravamo rimasti? Agli avatar, ai sondaggi, all’invio di messaggi al proprio numero, alle Community, alle videochiamate fino a trenta persone. Una serie di aggiornamenti progressivi che, diciamo la verità, ci hanno abituato a ricevere spesso sorprese dall’app di messaggistica. E per non deludere le aspettative WhatsApp si presenta ad anno nuovo con una scorciatoia per bloccare chi infastidisce con un click. Scopriamo come fare.

WhatsApp, la scorciatoia che blocca le persone poco gradite

Bloccare persone che danno fastidio è uno strumento molto utile sia nella vita personale che sul lavoro. In generale avere la possibilità di tenere a distanza qualcuno sui social è molto importante per evitare seccature. L’ultima novità è attualmente in prova ed è stata segnalata da WaBetaInfo, il portale che si occupa delle funzionalità in fase di sviluppo volte a rendere l’app di messagistica migliore.

Il pulsante oggetto di studio si chiama “blocca” e dovrebbe affiancare le voci “rispondi” e silenzia con riferimento alle notifiche dei messaggi WhatsApp. Quando arriva una notifica, infatti, l’utente può utilizzare la scorciatoia per rispondere velocemente cliccando sulla finestrella e procedendo con la scrittura della chat. Nello stesso tempo può silenziare le notifiche relative ad un particolare contatto. Al momento non si può bloccare ma presto si avrà anche questa possibilità.

Cosa sappiamo fino ad ora

La scorciatoia “blocca” impedirà al contatto indesiderato di procedere con qualsiasi altra attività. Il soggetto che disturba non potrà, così, interferire nella vostra vita privata o lavorativa. Inoltre la funzione risulterà utile nel momento in cui un utente trovandosi in compagnia ha la necessità di impedire che arrivino le notifiche di una precisa persona. Un click – senza nemmeno aprire l’app – e si allontanerà ogni “pericolo”.

Oltre a bloccare il contatto in seguito all’arrivo di una notifica si potrà anche agire preventivamente all’interno della sezione Chat dell’app di messaggistica. Nel menù si leggerà l’opzione “blocco” da utilizzare immediatamente per limitare i disturbatori. Per il momento, come detto, la funzionalità è ancora in prova nella versione Beta ma non dovrebbe tardare molto ad arrivare.