Offerte di lavoro, Polizia Locale e tanto altro: sotto con le candidature

Nuove interessanti offerte di lavoro arrivano da numerosi settori. Tutte le informazioni utili per le eventuali candidature.

La prospettiva per i milioni di italiani alla ricerca di un lavoro duraturo e stabile è di certo migliorata. Negli ultimi tempi abbiamo visto come numerosissimi contesti della nostra economia, settori in ogni ambito, si siano aperti a nuove ricerche in ambito lavorativo. Nuove posizioni che nascono dall’esigenza di reclutare nuove figure professionali o anche di avere a disposizioni nuova forza lavoro. Le opportunità, insomma, oggi non mancano di certo.

Polizia Locale
Conto Corrente Online

Nuove interessantissime opportunità insomma arrivano direttamente dal mondo del lavoro. La forte crisi che ha investito nei mesi passati il nostro paese, e di fatto ancora fa sentire la sua forza, lascia qualche spiraglio per milioni di italiani alla ricerca di occupazione. Nei mesi passati numerosi contesti hanno iniziato le operazioni di assunzioni. Nel pubblico e nel privato. Poste Italiane, Ferrovie dello Stato, Italo, ministeri, comuni, regioni, Inps, Agenzia delle Entrate e tanti altri ancora.

Di recente, inoltre, nuove posizioni fanno gola a quanti sperano finalmente di trovare il lavoro della vita perchè senza occupazione o anche magari se occupati ma alla ricerca di una posizione migliore. La Polizia Locale assume in diverse regioni italiane, cosi come numerose aziende sono alla ricerca di operai da collocare in diversi contesti in diverse località del paese. Andiamo a scoprire quali sono i requisiti e le modalità di candidatura per le figure descritte.

La Regione Veneto assume con scadenza a breve termine 7 Agenti di Polizia Locale Categoria C a tempo pieno e indeterminato, di cui n. 3 da assegnare all’Unione di Comuni Marca Occidentale e n. 4 da assegnare al Comune di Castelfranco Veneto. I candidati interessati dovranno presentare domanda online attraverso il relativo applicativo. Il tutto attraverso il seguente link. L’iscrizione a tale bando avviene esclusivamente attraverso la procedura indicata. Il tutto può essere inviato entro le ore 24:00 del 19 gennaio 2023

In merito alla stessa posizione ricercata dalla Regione Veneto da segnalare le posizioni aperte con bando pubblico presso il Comune di Massafra in provincia di Taranto. In questo caso si ricercano attraverso la pubblicazione di due diversi bandi 6 tra Operai e Agenti di Polizia. I requisiti richiesti per rispondere alla proposta di lavoro a tempo indeterminato consistono nel possesso della Licenza Media. Le relative domande vanno inviate entro il 26 gennaio 2023. In questo caso le domande vanno inoltrate a seguito di una attenta lettura del bando di concorso al seguente link.

Offerte di lavoro, Polizia Locale e tanto altro: tutti i requisiti per il bando del Comune di Massafra

In merito ai bandi ufficiali presentati dal Comune di Massafra bisogna comunque fare molta attenzione a quelle che sono le condizioni richieste per poter rispondere con eventuale candidatura.

  • Per la posizione di Agenti di Polizia: non trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui all’articolo 1 della Legge n. 68/1999 e successive modifiche e integrazioni. (articolo 3, comma 4, Legge n. 68/1999); essere possesso delle condizioni soggettive previste per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza; non essere obiettori di coscienza ammesso a prestare servizio civile oppure aver rinunciato allo status di obiettore di coscienza; non avere impedimento alcuno al porto e all’uso dell’arma; essere in possesso di patente di guida di categoria B e patente di categoria A2 o superiore – Titoli di studio: diploma di istruzione secondaria di II grado di durata quinquennale.
  • Per quanto riguarda le posizioni da Operaio: diploma quinquennale di istruzione secondaria di II grado conseguito presso Istituti professionali nei seguenti indirizzi: manutenzione e assistenza tecnica; diploma quinquennale di istruzione secondaria di II grado conseguito presso Istituti tecnici nei seguenti indirizzi: meccanica, meccatronica ed energia; elettronica ed elettrotecnica; costruzioni, ambiente e territorio; diploma di istruzione secondaria di I grado unitamente a qualifica triennale/diploma professionale quadriennale con attinenza al posto messo a concorso (area edilizia, manutentiva e impiantistica); diploma di istruzione secondaria di I grado unitamente ad attestato comprovante una concreta esperienza lavorativa con attinenza al posto messo a concorso (area edilizia, manutentiva e impiantistica) rilasciato da ente pubblico o ditta privata presso cui si è prestata attività lavorativa per almeno 2 anni ininterrottamente.

Una interessante opportunità lavorativa, insomma, cosi come anticipato che offre l’opportunità a numerosi cittadini di candidarsi a una posizione lavorativa di tutto rilievo con garanzie consolidate in merito a retribuzione e stabilità.