Inverno: le buone abitudini per combattere la tristezza della stagione fredda

In inverno spesso e volentieri si è tristi e giù di morale senza un motivo reale. Un po’ il freddo, un po’ le giornate corte, fatto sta che non sempre l’umore è dei migliori

Grazie a questi semplici suggerimenti è possibile ovviare alla negatività del periodo freddo e trarre la giusta dose di felicità. Ecco cosa bisogna fare.

Inverno
Conto Corrente Online

L’inverno non è stagione semplice per molti. Alcuni lo vivono piuttosto male cadendo in una sorta di tristezza quasi perenne difficile da scrollarsi di dosso. Sono diversi i fattori che possono incidere come ad esempio la poca luce, il freddo, la pioggia e la malinconia. 

Naturalmente non esiste una pozione magica in grado di cambiare repentinamente lo stato delle cose, ma per mandar via le emozioni negative bisogna seguire alcuni passaggi. Il primo è parlarne con gli amici mentre gli altri sono suggerimenti elaborati da Babaco Market con il supporto della psicoterapeuta Ilaria Merici. 

I suggerimenti elaborati dai medici per evitare la tristezza dell’inverno

In primis è bene avere delle buone abitudini a tavola. Mangiare ad orari regolari influisce positivamente sulle molecole che regolano il buon umore. Inoltre è bene non seguire diete troppo restrittive e rispettare i fabbisogni dell’organismo. Verdura, frutta e cereali integrali non devono mancare mai a tavola. O meglio almeno uno di questi tre prodotti deve esserci sempre.

Dare sfogo alla propria creatività può essere un ulteriore stimolo per la mente. Ad esempio badare alla casa al contrario di quanto si pensa erroneamente dà un senso di soddisfazione. Cucinare cibi che ci piacciono, badare alle piante e tenere in ordine sono degli esempi piuttosto calzanti in tal senso. I più fantasiosi possono invece dilettarsi nella pittura, nella scrittura o nel bricolage. Da non trascurare la lettura che può aprire orizzonti positivi di estrema importanza.

Ciò però non significa che bisogna essere troppo sedentari. Fare attività fisica è molto importante per aumentare i livelli di serotonina (l’ormone del buonumore). Al contempo però vanno fatti gli sforzi al momento giusto. Per questo comprendere il proprio corpo e i momenti di alti e bassi ha una valenza di un certo rilievo.

Meglio fissare gli impegni più complicati e anche quelli motori nelle fasce orarie in cui ci si sente più in forma in modo tale da vivere con il giusto entusiasmo. In generale imparare a conoscersi serve per poter trarre beneficio da ciò che si fa durante il giorno in modo da evitare i momenti di tristezza che soprattutto in inverno fanno capolino.