Milionaria con il jackpot, l’amara confessione: “Vorrei non avere mai vinto”

Hanno destato scalpore le dichiarazioni di una fortunata giocatrice secondo cui la vittoria di un milione alla lotteria le avrebbe rovinato l’esistenza. Ecco cosa è successo.

Non sempre vincere una somma da capogiro porta la felicità. A rivelarlo una fortunata giocatrice che dopo aver portato un milione a casa, ha ammesso che questo evento ha in realtà rovinato la sua vita. Ma come è possibile? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

lotteria
ContocorrenteOnline

“Dicono che il denaro non faccia la felicità, ma se devo piangere preferisco farlo sul sedile posteriore di una Rolls Royce piuttosto che su quelli di un vagone del Metrò“, affermava Marilyn Monroe. Il denaro, in effetti, ricopre un ruolo importante.

Questo in quanto ci permette di pagare i vari beni e servizi di nostro gradimento. Non crea stupore pertanto il fatto che siano in tanti a voler attingere a qualche fonte di entrata extra, grazie alla quale poter raggiungere una certa tranquillità economica.  Non sempre, però, le cose vanno come sperato.

Lo sa bene una fortunata giocatrice che dopo aver portato a casa un milione grazie alla lotteria, ha ammesso che in realtà tale evento abbia rovinato la sua esistenza. Ma per quale motivo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Vince un milione alla lotteria, poi l’amara confessione: cosa è successo

Il denaro non è sempre garanzia di felicità. Per questo motivo, in caso di vincita, è bene stare attenti e cercare di gestire al meglio il bacio della dea bendata. Una volta diventati milionari, infatti, sembra che la vita cambi per sempre, non solo dal punto di vista economico, ma anche delle relazioni sociali. Un colpo di fortuna che a volte si trasforma in un incubo, così come rivelato da una giocatrice.

Ovvero Jane Park che, nel 2013, quando aveva solo 17 anni, è diventata la più giovane vincitrice dell’EuroMillions, portando a casa un milione di sterline. Una cifra da capogiro, che a quanto pare ha stravolto l’esistenza della ragazza di Edimburgo. Nel corso del programma televisivo USA “Dr Phil”, infatti, Jane Park ha rivelato:”Non avrei mai voluto vincere quel milione di sterline. I soldi mi hanno rovinato la vita“.

Ma per quale motivo? Ebbene, la stessa vincitrice ha confessato di non essere pronta alla notorietà che la vincita ha portato con sé. All’età di 17 anni aveva subito rivelato di essere la vincitrice della lotteria, finendo per essere ospitata presso vari programmi televisivi. “Non mi lasciavano più vivere in pace. Avevo addirittura degli stalker, gente che mi seguiva, ho ricevuto diverse minacce di morte. Una cosa che non auguro a nessuno. Vorrei non avere mai vinto“.

Alla domanda se avesse rimpianti, la giovane ha comunque ammesso: “Non rimpiango nessuno dei soldi che ho speso. Il mio unico rimpianto è stato rendere pubblica la vittoria. Ammetto però che se non avessi avuto a disposizione quel denaro non avrei avuto accesso troppo immediato alla chirurgia plastica. Vedevo dei difetti sul mio viso, ma quando uno non può permettersi l’operazione, cerca di piacersi. Invece io, dopo aver vinto, mi sono sottoposta a vari interventi: ho speso circa 50.000 sterline“.