Gratta e vinci, slot e casinò online: dove si vince di più? Resterai sorpreso

Il gioco sempre più al centro della vita dei cittadini in una fase tanto movimentata e complessa. I giocatori questo lo sanno bene.

Quello che non torna a volte, anzi, quasi sempre è il bilancio. Chi gioca, quasi sempre perde. Quando vince spesso vince davvero poco. Il costo del biglietto, al massimo poche decine di euro. Il colpo della vita, insomma, è lontano davvero anni luce. In questa fase tanto turbolenta per i cittadini italiani il ritornello sembra essere sempre lo stesso. La crisi ha portato via tutto, ogni certezza, ogni sicurezza, ogni equilibrio conquistato in anni e anni di sacrificio.

Vincite giochi
Conto Corrente

Ricapitoliamo quanto successo negli ultim mesi. Tutto sembrava andasse, per il meglio, certo a piccoli passi. L’uscita dal periodo del lockdown successivo all’arrivo nel nostro paese del covid, le restrizioni, le difficoltà. Il paese stava gradualmente riaprendosi quando a un tratto tutto cambiato di colpo. Lo scorso febbraio, l’invasione russa dell’Ucraina ha prodotto un contraccolpo non indifferente, pilotato o meno, numerosi sono i dubbi, sulla nostra economia.

Chiaramente i cittadini italiani si sono visti letteralmente travolti da una ondata d’innalzamenti di prezzi in ogni settore commerciale e chiaramente non solo. Generi alimentari e di qualsiasi altra tipologia, servizi praticamente inaccessibili per i più, carburanti i quali prezzi sono letteralmente schizzati alle stelle. Per non parlare delle utenze di luce e gas, raddoppiate in quanto a importi periodici per i cittadini nell’ultimo anno.

A questo punto i cittadini hanno chiara in mente una cosa, la situazione non cambierà a breve, non sarà possibile a quella che possiamo in qualche modo chiamare normalità nel giro di pochi mesi. Come si fa a trovare in qualche modo la forza di sperare? Semplice, c’è quell’elemento sempre presente che spesso serve proprio a quello, chiaramente mai abusandone più di tanto. Stiamo parlando del gioco. La dinamica, di fatto non è mai stata abbandonata dagli italiani.

La differenza tra ieri e oggi è che forse, in questa fase il gioco è l’unico processo capace di avvicinare il cittadino al sogno alla speranza. I concorsi preferiti sono sempre i soliti, anche se chiaramente non è detto che siano i più vincenti. Lotto, Superenalotto e Gratta e vinci. Nel primo e nel secondo caso parliamo della classica lotteria, la tradizione italiana di trasformare ogni evento, fatto, storia in numero e sperare che lo stesso risulti estratto nei vari concorsi.

Nel caso del Gratta e vinci, invece tutto si colloca in maniera del tutto diversa. La vincita istantanea, la giocata mordi e fuggi per intenderci. Tutto dura pochi secondi. Si vince o si perde. In quanto a montepremi, però, c’è da dire che il Superenalotto non è secondo a nessuno. Jackpot attuale 339 milioni di euro. Somma di denaro mai vista da queste parti. Il record precedente, di fatto ancora attivo, è quello di Lodi del 2019, in quell’occasione si vinsero ben 209 milioni di euro, con una giocata da pochissimi euro.

Lotterie e concorsi vari, i più vincenti sono tutti qui: i tagliandi dei sogni per i giocatori

Non è tutto, però, chiaramente, Superenalotto. Cosi come anticipato, infatti grande successo riscuotono i Gratta e vinci. Secondo il sito stesso dei Monopoli di Stato, i prodotti più richiesti sono per l’appunto i magici tagliandi da 5 euro con vincita massima da 300mila euro subito oppure 6mila euro al mese per 20 anni. Di recente, per dire, a Savona, una vincita davvero eccezionale grazie al concorso Turista per sempre.

Al Gratta e vinci stando sempre ai dati forniti dallo Stato, le probabilità di vincita sono di 1 biglietto ogni 4.560.000. Enorme successo, inoltre anche per i giochi di casinò online. Sempre di recente una vincita di 7mila euro giocando alla slot “Mayan Temple Revenge” realizzata su Betnero, il casino online con sede a Malta ma con licenza AAMS. Videolottery e slot machine sono infatti i giochi con più alta percentuale di vincita: si parla di oltre l’80%, più del Bingo (70%), delle scommesse sui cavalli (70%), delle lotterie (69%) e del Superenalotto (45%). Un mondo molto particolare e rischioso, certo, ma capace di assicurare in alcuni casi interessantissimi colpi di fortuna.