Controlla le monete in euro, potresti avere quella giusta: il taglio che fa impazzire i collezionisti

Pezzi unici, pezzi rari che continuano a far girare la testa a milioni e milioni di collezionisti in ogni angolo del paese.

Spiegare la passione, il trasporto nei confronti di un contesto specifico, di elementi che possono rappresentare per alcuni possono rappresentare tutto, per altri invece, magari semplici oggetti. La passione, il trasporto per l’appunto contraddistinguono coloro i quali fanno del collezionismo qualcosa di speciale di eccezionale da vivere e forse tramandare.

2 euro preziosa
adobe

Il mondo del collezionismo negli ultimi anni ha subito una vera e propria trasformazione. Da fenomeno quasi di nicchia, non ancora inserito tra le dinamiche che possiamo certo definire di massa si è trasformato grazie anche all’avvento del web in qualcosa di molto più diffuso, sentito. La rete protagonista quasi assoluta di tale metamorfosi ha gettato le basi per una nuova considerazione di tutto il contesto. Una nuova vita, in un certo senso. Un nuovo inizio.

Gli ultimi anni hanno più che mai sancito la trasformazione in atto dell’intero contesto fornendo agli appassionati che sempre più numerosi si sono avvicinati all’universo specifico strumenti forse nemmeno mai immaginati negli anni passati. Milioni di contenuti, di pagine web dedicate allo specifico ambito. La possibilità concreta di interfacciarsi con gli appassionati di ogni parte del mondo, scambiare pareri, confrontarsi rispetto ai vari esemplari.

La possibilità, inoltre, di poter scambiare con collezionisti di ogni parte del mondo i propri esemplari. Acquistare, vendere. Inoltre la concreta occasione di partecipare ad aste on line o in presenza organizzate dalla stesse piattaforme web. Un nuovo inizio insomma, cosi come anticipato. Una visione completamente diversa delle cose che ha lanciato lo specifico contesto in una traiettoria intercettabile da sempre nuovi adepti, per cosi dire, alla grande passione.

A farla da padrona, nell’intercettare le attenzioni dei collezionisti sono senza ombra di dubbio, tra gli altri, gli esemplari della vecchia lira. Parliamo di una moneta che ha di fatto accompagnato l’Italia nel corso di tre diversi secoli. Non per questo, però, scarsa considerazione è data agli esemplari dell’attuale moneta comunitaria, l’euro. Oggi, infatti, nonostante la giovane età sono molti gli esemplari ambiti dagli appassionati di tutto il mondo.

Monete, meraviglia dell’euro: l’esemplare che oggi attira le attenzioni dei collezionisti

1 euro gufo
Adobe

Numerosi sono gli esemplari di euro, quindi attualmente in teoria ancora in circolazione ad essere più che mai ricercati dai collezionisti di ogni parte del mondo. Spesso a colpire sono esemplari che propongono soggetti molto particolari, definiti secondo logiche ben precise. Nel caso specifico andiamo a vedere quali sono le monete raffiguranti volatili di vario tipo. Negli ultimi tempi le attenzioni dei collezionisti si sono posate su un esemplare coniato in Grecia non molto tempo fa.

Protagonista della moneta in questione è una civetta, coniata nel 2002, il tutto per celebrare, per cosi dire una vecchia moneta greca risalente al quinto secolo avanti cristo dal valore di 4 dracme. In quel caso, inoltre, considerati i molti problemi del paese greco i quegli anni, si assistette ad una operazione molto particolare. Il conio stesso della moneta fu infatti affidato alla zecca finlandese.

La differenza, da valutare,  per intercettare le produzioni finlandesi della moneta in questione è tutta in una “s”, quella di “Suomi”, ovvero Finlandia, riportata ai piedi della stessa civetta. In linea di massima parliamo di un esemplare dal valore non proprio prestigioso, considerata la presenza di molti milioni di esemplari ancora oggi in circolazione. In alcuni casi però, stando a quanto riporta, nei vari annunci la piattaforma di shopping on line Ebay, l’affare sarebbe possibile. Annate particolari, serie particolari possono spingere il valore dell’esemplare in questione fino a circa 20 euro.

Una bella cifra se si considera il valore nominale della stessa moneta. Quello iniziale insomma. Detto fatto. Milioni sono i collezionisti che ogni giorno si affannano, da ogni parte del mondo nel cercare il pezzo tanto ambito. La magia, per certi versi, al di la di tutto è proprio quella.

Impostazioni privacy