Tempesta magnetica in atto, potrebbe cambiare per sempre il mondo: non è un film

Attenzione, una tempesta magnetica è in atto e potrebbe cambiare per sempre il mondo. Ecco cosa c’è da aspettarsi.

Il Sole continua a registrare una serie di eruzioni e brillamenti che destano interesse. In particolare sono in molti a chiedersi quali potrebbero essere le possibile conseguenze per il nostro pianeta. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quali sono le ultime informazioni disponibili in merito.

Esplosioni sole
Foto © AdobeStock /Canva

Il Sole viene considerato da sempre una risorsa preziosa per il nostro pianeta. Ogni forma di vita sulla Terra, in effetti, viene mantenuta proprio dal flusso energetico solare che entra nella biosfera e contribuisce alla formazione e al mantenimento dei vari organismi vegetali e animali.

Allo stesso tempo, purtroppo, non mancano dei piccoli imprevisti. Ne è una chiara dimostrazione l’improvvisa tempesta magnetica in atto, che porta in molti a chiedersi quali potrebbero essere le possibile conseguenze per il nostro pianeta. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Tempesta magnetica in atto, il Sole continua ad esplodere: cosa sta succedendo

Già in passato ci siamo già soffermati sulla possibilità che una tempesta solare possa provocare un blackout a livello globale della rete internet. Questo per via della vulnerabilità dei ripetitori utilizzati nei cavi sottomarini. Si tratta, sottolineiamo, di una mera ipotesi, con le probabilità che una tempesta solare di queste entità si verifichi nei prossimi anni particolarmente basse, ovvero dall’1,6 al 12%.

Allo stesso tempo è sempre meglio monitorare la situazione. Proprio in tale ambito, in effetti, non passa inosservato il fatto che la Nasa abbia di recente osservato e fotografato uno dei brillamenti solari più intensi e forti mai visti prima. “Il Sole ha emesso un forte brillamento solare, con un picco alle 16:25 EDT del 2 ottobre 2022“, si legge in un comunicato diffuso dal Solar Dynamics Observatory della NASA.

A quanto pare la nostra stella non è mai stata attiva come in questo momento e per questo non stupisce che in molti temano di dover fare i conti con delle conseguenze inaspettate. Fortunatamente, però, possiamo dormire sonni tranquilli. Anche quando le radiazioni solari raggiungono il nostro pianeta, infatti, non rappresentano un pericolo per la nostra esistenza.

Allo stesso tempo non mancano alcuni inconvenienti. Come spiegato dalla NASA, infatti, i brillamenti solari di maggiore intensità possono avere delle ripercussioni su alcuni dispositivi tecnologici. In particolare le esplosioni sul Sole potrebbero provocare dei blackout nelle comunicazioni radio o problemi nella ricezione del GPS. Dei problemi temporanei che non devono destare particolare preoccupazione.

Impostazioni privacy