Caro bollette, il gesto dell’imprenditore per festeggiare il suo compleanno sorprende tutti: cosa è successo

Ha sorpreso davvero tutti la decisione di un imprenditore che per festeggiare il suo compleanno ha compiuto un gesto alquanto inaspettato. Ecco cosa è successo. 

Avrebbe dovuto festeggiare il suo sessantesimo compleanno, invece, al fine di contrastare il caro bollette un imprenditore ha preso una decisione davvero inaspettata e che ha sorpreso tutti quanti. Ma cosa è successo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

imprenditore regalo
Foto © AdobeStock

Il caro energia continua a pesare sulle tasche delle aziende e delle famiglie italiane. Ogni qualvolta arriva la bolletta di luce e gas a casa, infatti, ci ritroviamo inevitabilmente a sperare di non dover fare i conti con una vera e propria stangata. Sempre più persone, purtroppo, si ritrovano alle prese con delle serie difficoltà economiche, tanto che riuscire ad arrivare alla fine del mese risulta sempre più complicato.

Proprio in tale contesto, quindi, non è passata inosservata la decisione di un imprenditore. Quest’ultimo, infatti, anziché festeggiare il suo sessantesimo compleanno, ha preso una decisione volta a contrastare il caro bollette che ha sorpreso davvero tutti quanti. Ma cosa è successo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Caro bollette, il gesto dell’imprenditore per festeggiare il suo compleanno sorprende tutti: cosa c’è da sapere

Come già detto, non è passata inosservata la decisione di un imprenditore che, anziché festeggiare il suo sessantesimo compleanno, ha preso una decisione volta a contrastare il caro bollette che ha sorpreso davvero tutti quanti. Ma cosa è successo?

Ebbene, Attilio Scarlino, amministratore dell’omonimo e storico salumificio a Taurisano, in provincia di Lecce, avrebbe dovuto festeggiare il suo sessantesimo compleanno. Un traguardo importante, per cui aveva preventivato una spesa pari a ben 30 mila euro tra catering, musica e tutto ciò che occorre per fare una festa di compleanno.

Alla fine, però, ha deciso di non fare più la festa di compleanno, bensì di compiere un gesto alquanto inaspettato e degno di nota. Ovvero ha deciso di regalare la somma preventivata per la festa ai suoi collaboratori. In particolare, a settembre, ha versato ben 375 euro in busta paga a ciascuno dei suoi ottanta dipendenti.

Un regalo inaspettato, attraverso il quale l’imprenditore ha voluto fornire il suo prezioso aiuto ai propri collaboratori che possono così tirare un sospiro di sollievo e pagare con maggior tranquillità le prossime bollette di luce e gas.

Impostazioni privacy