Lui è nello spazio, lei gli manda i soldi per tornare: sicuri sia amore?

Storie di ordinaria follia non si potrebbero definire in altro modo alcune trame che lasciano letteralmente a bocca aperta.

Nel mondo, ormai, non sono poche le notizie che spesso si potrebbero ritenere non vere per quanto folli. Purtroppo però la realtà e la follia spesso si mescolano generando per l’appunto dinamiche più che mai inimmaginate. Nella maggior parte dei casi la surrealtà, certo, la fa da padrone consegnando vicende ai limiti del possibile, almeno di quello considerato in genere da noi stessi.

Truffa sms
Foto © AdobeStock

Di questi tempi, più che mai, il concetto di cosa potrebbe essere o meno reale è davvero molto fragile. In un contesto sempre più regolato da dinamiche non fisiche, il predominio del virtuale insomma, del web, la figura di quelle che possono essere in qualche modo vicende o dinamiche apparentemente regolari assume di colpo tutt’altro tono. In questa fase immaginare, per l’appunto una regola è qualcosa di molto complicato, nel vero senso della parola.

La vicenda che in questo caso arriva dal Giappone ci mostra, per l’appunto quanto certi sottili siano ormai letteralmente fragili, poco chiari. Una storia che lascia certo l’amaro in bocca ma che fa anche riflettere e nemmeno poco su quelle che sono, ad oggi, le condizioni del genere umano. Sempre più spesso si riscontrano situazioni davvero al limite che poi sfociano in dinamiche altrettanto surreali che quasi si fatica ad immaginare del tutto vere.

La sottile linea di demarcazione, quella che separa un concetto di realtà bene o male considerato ad un contesto assolutamente immaginato è molto molto sottile e nella maggior parte dei casi nemmeno si riesce pienamente ad individuare. Il risultato è quello che succede a donne ed uomini ormai da anni, in giro per il mondo. Raggiri, truffe, condite da una dose di fantasia assolutamente inimmaginabile. Niente insomma di prevedibile, almeno stando ai canoni standard previsti.

Una donna conosce on line un uomo, si innamora, perchè è chiaro che alla fine se ne innamora, al punto di perdere del tutto la ragione. In molti casi abbiamo potuto constatare, attraverso le cronache quotidiane, come l’amore può trasformarsi in truffa, oppure la truffa regolare in qualche modo il livello di amore in una relazione. Tutto appare molto sconnesso, è vero, la realtà dei fatti però è più concreta che mai. In quel caso nessuno è davvero al sicuro.

Lui è nello spazio, lei le manda i soldi per tornare: un amore tossico, truffaldino più che mai

La truffa, il raggiro, in questo caso si nascondono dietro le tante parole d’amore scambiate, con molta probabilità nell’ultimo periodo. Succede cosi, dunque, che una storia apparentemente d’amore, nata sul web, virtuale insomma, si trasformi in una terribile e drammatica dinamica truffaldina. Lui si finge nello spazio, lei, nonostante tutto, ci crede. Qualcosa di veramente enorme, una condizione che di certo non può essere compresa considerato l’epilogo.

Accade a Tokyo, cosi come denunciato dalla stessa donna, vittima di una truffa davvero terribile. La scoperta che l’uomo che presumibilmente amava, non fosse altro che un avido truffatore. L’uomo si era spacciato per un astronauta, impegnato presso la stazione spaziale internazionale. Alla donna aveva chiesto i soldi per tornare sulla terra. La cosa di per se lascia comprendere il livello di alterazione della realtà che di fatto regnava nel rapporto in questione.

La donna, gira all’uomo circa 30mila euro, per consentirgli di finanziare il suo viaggio di ritorno sulla terra con un apposito razzo, fantascienza allo stato puro insomma. La promessa di matrimonio da parte del fantomatico astronauta russo e poi la richiesta ulteriore di soldi dopo i primi 30mila euro inviati. I dubbi della donna, la denuncia alla polizia e la fine di un amore assolutamente fuori dal comune. Occhi sempre ben aperti insomma, in chat, sul web, soprattutto quando qualcuno è pronto a parlarvi di amore.