Bollette pazze, la soluzione arriva fino a casa: sicuri di voler rispondere?

Il problema numero uno, al momento, per i cittadini, è chiaramente legato alle utenze, al prezzo delle bollette di luce e gas.

Niente di nuovo, al giorno d’oggi quando si parla di crisi e di momento assolutamente nero per i cittadini italiani. Oggi, più che mai ci si trova di fronte ad una crisi senza precedenti, se si considerano determinati fattori. L’aumento indiscriminato dei prezzi dei beni alimentari anche di prima necessità e delle bollette di luce e gas ha letteralmente gettato nello sconforto milioni e milioni di cittadini.

telefonata
Adobe Stock

La sensibilità degli italiani, oggi più che mai, inoltre è esposta alle dinamiche che riguardano il proprio quotidiano. Sono milioni i cittadini che oggi, più che mai sentono di vivere nell’incertezza, nella consapevolezza totale che tutto possa crollare da un momento all’altro. Il tutto è chiaramente condizionato dalla crescente situazione di disagio che sempre di più colpisce milioni e milioni di cittadini. Al momento non aiutano di certo quelle che sono le previsioni.

La maggior parte degli esperti, degli osservatori parlano infatti di un momento, di una fase che non passerà presto. Il futuro insomma è più che mai incerto e non si è ben capito quanto tempo impiegherà la crisi a passare, quanto ancora dovranno soffrire i cittadini, perchè realisticamente parlando è di quello che si tratta. La sofferenza di non poter arrivare a fine mese, tra bollette raddoppiate ed articoli alimentari spesso fuori portata. I dubbi sono tanti.

Talmente tanti i dubbi che i cittadini potrebbero apparire ancor più deboli sotto determinati aspetti. Il mondo della truffa, del raggiro, parallelo a quello reale, al quotidiano, insomma, è sempre in agguato con tranelli non sempre prevedibili e semplici da affrontare. Oggi insomma, i rischi sono praticamente infiniti per donne ed uomini che al di la di tutto faticano ogni giorno per far quadrare i bilanci, per avere ancora speranza, in qualche modo nel futuro.

Cadere in trappola, oggi è più che mai semplice. La percezione del risparmio, del vantaggio economico potrebbe far crollare chiunque. In alcuni casi il morale è talmente basso, l’incertezza talmente pressante da spingere gli stessi cittadini a compiere gesti avventati, fidandosi troppo presto di dinamiche dalle quali bisognerebbe stare più che mai alla larga. Il presente è insomma qualcosa di impalpabile, la sua definizione è incerta e complessa, il rischio, oggi, più che mai, regna sovrano.

Bollette pazze, la soluzione arriva fino a casa: la truffa del falso gestore impazza in Italia

Come se non bastasse, oggi più che mai i cittadini devono guardarsi le spalle da quelli che sono i pericoli che arrivano dal web e non solo. Sempre più diffuse, considerando le segnalazioni che quotidianamente arrivano alla Polizia Postale, le truffe ai danni di milioni di persone ingannate con la promessa del risparmio. Le bollette ormai praticamente raddoppiate di luce e gas spingono sempre più italiani a fidarsi ciecamente di chi invece dovrebbero tenere alla larga.

La truffa che negli ultimi giorni ha letteralmente travolto gli italiani riguarda infatti la possibilità, falsa, ovviamente, di risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica. Più di 3 milioni di italiani, cosi come riferito da molti tg, sono rimasti vittime di questa truffa su luce e gas. In genere si tratta di falsi operatori che si spacciano per dipendenti Enel che spingono gli utenti a fornire il proprio codice Pod per passare ad una offerta migliore in merito all’erogazione dell’energia elettrica. Alla fine, avviene esattamente il contrario, tariffe più care e cittadino truffato.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il contesto è questo, difendersi il più possibile e possibilmente nel migliore dei modi è l’unica opzione possibile. Diffidare da falsi operatori e da offerte che appaiono come fin troppo vantaggiose. Immaginare, di fonte a situazioni ambigue che il marcio potrebbe essere più che mai dietro l’angolo. L’unica via d’uscita, è di fatto questa. Diffidare per non rischiare di essere pesantemente truffati.