Gratta e vinci, chi fa da se fa per tre, e lui vince tutto: succede l’impossibile

Quello che è successo ad un comune cittadino ha davvero dell’incredibile. Una situazione apparentemente fuori da ogni logica.

Vincere al Gratta e vinci in alcuni casi vuol dire mettere un punto alla propria vita e passare al capitolo successivo. Risolvere ogni problema, almeno quelli di natura economica, fare in modo di individuare una nuova prospettiva una nuova linea da seguire. Un discorso che certo interesserebbe tutti, ma a vincere sono chiaramente in pochi. In alcuni casi, poi in modo davvero rocambolesco.

Vincita Gratta e Vinci
Foto © AdobeStock

In alcuni casi il raggiungimento dell’obiettivo finale può arrivare nel modo più assurdo possibile, parliamo di gioco parliamo di possibilità di investire una piccola somma per sperare di arrivare ad un premio incredibilmente alto. Le probabilità di vincita si sa sono molto basse, però quando poi la vincita non solo arriva, ma arriva anche in un modo ben preciso allora vuol dire che le cose dovevano per forza di cose andare in quel preciso modo.

Nel caso di cui la cronaca ci ha reso partecipi negli ultimi giorni si tratta di qualcosa di veramente incredibile, cosi come anticipato. Oggi come oggi, considerata la crisi dilagante, la speranza di primeggiare al gioco potrebbe rappresentare l’unico modo rapido, efficace più che mai di arricchirsi nel brevissimo tempo. Mettersi alle spalle ogni cosa procedere verso un diverso equilibrio, una stabilità forse nemmeno mai provata. Oggi, più che mai, vincere rappresenta.

Nel nostro paese, in questi giorni c’è letteralmente la corsa al “6” del Superenalotto, un jackpot assolutamente fuori dal comune che sta spingendo più che mai i cittadini a provare a dare l’assalto alla sestina che manca ormai, in una estrazione da più di un anno. Il jackpot stesso è arrivato a superare quota 278 milioni di euro, cifre che nel nostro paese non si sono mai vista. In altre parti del mondo invece succede che un fortunato giocatore vinca per tre volte in un solo giorno.

Gratta e vinci, chi fa da se fa per tre, e lui vince tutto: 3 milioni in un colpo solo

Quello che è successo negli Stati Uniti d’America è qualcosa di veramente incredibile, una situazione forse senza alcun precedente, o per lo meno non a questi livelli. Un anonimo giocatore è riuscito nell’impresa, fuori da ogni logica di vincere con tre diversi biglietti. Il contesto in questione, il concorso in questione è quello della New Jersey Lottery. Una giornata come tante altre iniziata li nel piccolo stato affacciato sull’oceano atlantico.

Un caffè per il fortunato giocatore, un muffin ed un biglietto Gratta e vinci. Il responso è molto incoraggiante, 50 dollari, cosi, subito. Il nostro fortunato giocatore però è convinto di poter ancora osare ed acquista un nuovo biglietto, la vincita raddoppia, 100 dollari. Deve essere davvero la sua giornata fortunata, come avranno pensato in molti in quel momento. L’anonimo futuro milionario non si ferma ed acquista un terzo biglietto. Non avviene subito, la persona in questione effettua una serie di commissioni e poi si ferma nei pressi di un negozio di liquori.

Cosi come confermato da alcuni funzionari della New Jersey Lottery, la persona ormai convinta di trovarsi in un momento di estrema fortuna ha acquistato un nuovo biglietto. Il concorso in questione è l’Ultimate Riches da 3.000.000 di dollari. Detto, fatto, il premio arriva sul serio. Tre biglietti vincenti in poche ore, un domino di fortuna da 50 dollari a 3 milioni di dollari. Qualcosa che magari sarà già capitata, di certo non in questo modo, non con queste cifre.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Vincere, in alcuni casi può essere davvero semplice, cosi come la cronaca spesso ci racconta, ma chiaramente non è sempre cosi, anzi non lo è quasi mai. Vincere una simile somma di denaro cambia sicuramente la vita del fortunato o della fortunata. Niente da quel momento in poi sarà più uguale a prima.