Superenalotto, il suo è un trionfo: vince e per poco non fa saltare il banco

Momento delicato, certo, momento storico in cui tutti sono concentrati a combattere la crisi, purtroppo per chi la paga maggiormente.

Chi è che paga maggiormente questa crisi, difficile stabilirlo. Complicato perchè in linea di massima la pagano tutti, non ci sono riflessioni che tengano. Poi, chiaramente chi già abitualmente versa in condizioni economiche molto complicate in questa fase di certo starà vivendo situazioni drammatiche. La via d’uscita però potrebbe essere dietro l’angolo, un vero e proprio colpo di fortuna.

Vincita doppia
Doppia vincita Adobe

Più che mai, in questi giorni si ha la netta sensazione di non poter uscire indenni dalla crisi che monta da ormai moltissimi mesi. La speranza è affidata alla fortuna, probabilmente l‘unica valida dinamica che possa consentire di uscire dal pantano attuale nel brevissimo tempo. Una condizione mai provata prima da milioni e milioni di cittadini, una condizione figlia di un momento storico altrettanto incerto che rischia di segnare le esistenze della quasi totalità dei cittadini.

Oggi più che mai, insomma, ci troviamo di fronte ad una fase apparentemente senza alcuna via d’uscita. Gli esperti del settore, infatti delineano lo stesso scenario anche per tutto il 2023. Cosa resta ai cittadini? Un colpo di fortuna, nient’altro. Al momento insomma una vincita, quella potrebbe realmente ristabilire gli equilibri. Oggi come mai prima d’ora ci si può convincere che il gioco può rappresentare a tutti gli effetti la soluzione per tutto il resto.

L’isteria collettiva, infatti, in vista delle varie estrazioni del Superenalotto è infatti forte, come non mai. 270 milioni e passa di euro, tanto assegna il jackpot, quel “6” tanto sospirato che nel nostro paese non vede ormai la luce dal maggio del 2021. In quell’occasione si vinse e si vinse tanto, 156 milioni di euro a Montappone, nelle Marche. Da quel momento nient’altro. Soltanto la consapevolezza di aver potenzialmente polverizzato il record di vincita di Lodi, 209 milioni di euro nel 2019.

Superenalotto, il suo è un trionfo: il suo 5 rappresenta un’alternativa chissà quanto valida

Storie di ordinario quotidiano, cosi potrebbero definirsi le vicende che ogni giorno caratterizzano le cronache delle varie realtà del nostro paese. Una delle ultime storie che arriva dal cuore del nostro paese, Riccione Paese, è infatti lo scenario in cui questa storia ha origine. Una vincita sfiorata, arrivata, certo, ma non come poteva realmente essere, questione di numeri. Un cliente abituale, uno di quelli che gioca la stessa schedina, gli stessi numeri da anni. Quel numeri, proprio quelli che oggi gli hanno permesso di vincere.

Il cliente si avvicina al titolare della ricevitoria, nel momento in cui si controllano le vincite e comunica di aver vinto. Davide Bompani, per l’appunto titolare della tabaccheria vincente ha cosi dichiarato: “Il cliente mi ha guardato e mi dice, i numeri che mi ha dato la buonanima di mio fratello nel sogno alla fine mi hanno premiato. Il fortunato, che preferisce l’anonimato è andato vicino al 6 storico, che avrebbe significato una vincita da 275 milioni di euro”. I numeri vincenti quelli che hanno permesso al fortunato di acciuffare un “5” da 15mila euro sono stati i seguenti: 1, 38, 39, 40, 50, 83. La giocata del fortunato invece conteneva i seguenti numeri: 1, 37, 38, 39, 40, 50.

Era da molti anni che il cliente perseverava, sempre utilizzando gli stessi numeri – racconta Davide Bompani -altre volte aveva centrato delle piccole vincite, ma parliamo di decine o centinaia di euro, sempre e rigorosamente al “Superenalotto“. Nella tabaccheria in questione l’ultima vincita consistente assegnata ha raggiunto la cifra di 40mila euro. “In passato – conclude il signor Davide – c’erano state vincite molto imponenti quando si giocava al TotoCalcio, ma si tratta di altri tempi. Oa però l’obiettivo è quello di centrare il 6 super milionario”. Una soddisfazione immensa insomma, di quelle capaci di sostenere non poco il corso dei giorni e di permettere al fortunato in questione di guardare al futuro con occhi e spirito diversi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo