Auto, attenzione, divieto di circolazione per queste vetture: segnatevi la data, manca poco

Attenzione, segnatevi questa data sul calendario! Manca poco, infatti, al divieto di circolazione per queste vetture. Ecco di quali si tratta.

Brutte notizie per molti automobilisti che a partire da questa data non potranno più utilizzare il proprio veicolo per poter circolare. Ma di quali si tratta? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

stop auto inquinanti
Foto © AdobeStock

Scuola dei figli, posto di lavoro, spesa settimanale e tanto altro ancora. Sono davvero innumerevoli le volte in cui utilizziamo l’auto pur di raggiungere una meta di nostro interesse. Oltre alla sua innegabile utilità, però, l’auto porta spesso anche a dover fare i conti con tutta una serie di problematiche che non passano di certo inosservate.

A tal proposito, ad esempio, abbiamo già avuto modo di vedere assieme che vi sono alcuni errori comuni che si commettono in auto e a cui bisogna prestare attenzione onde evitare di incorrere in sanzioni salate. Sempre in tale ambito, inoltre, si invita a segnare questa data sul calendario.

Questo in quanto a breve molti automobilisti non potranno più utilizzare il proprio veicolo per poter circolare. Ma di quali si tratta e soprattutto cosa c’è da aspettarsi? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Auto, attenzione, divieto di circolazione per queste vetture: tutto quello che c’è da sapere

Come già detto, giungono brutte notizie per molti automobilisti che a partire da questa data non potranno più utilizzare il proprio veicolo per poter circolare. Ma di quali si tratta e soprattutto cosa c’è da aspettarsi? Ebbene, bisogna sapere che a partire dal mese di ottobre entrerà in vigore, in determinate aree, il divieto di circolazione con auto inquinanti.

In particolare, a partire dal prossimo 1° ottobre, nella città di Milano sarà vietato circolare nell’area B, ad esempio, con auto benzina Euro 2, Diesel Euro 0-1-2-3 con FAP after – market installato entro il 31.12.2018, Diesel Euro 4 con FAP after – market installato dopo il 31.12.2018 e Diesel Euro 5.

Per quanto concerne l’Area C, invece, le restrizioni riguarderanno, ad esempio, i veicoli Benzina Euro 2, Diesel Euro 0-1-2-3-4 con FAP after – market installato entro il 31.12.2018 e Diesel Euro 5.

Per ottenere maggiori informazioni in merito a tali restrizioni, comunque, si invita a consultare il sito ufficiale del Comune di Milano. Sia per quanto riguarda l’Area B che l’Area C, inoltre, interesserà sapere che tali divieti saranno validi dal lunedì al venerdì, dalle ore 7:30 alle ore 19:30.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Occhio a non rispettare le limitazioni previste, in quanto in caso contrario si rischia di dover pagare multe particolarmente salate da minimo 163 euro fino a un importo massimo pari a 658 euro.