Offerte di lavoro INPS, il tempo per candidarsi sta per scadere: imperdibile

Le offerte di lavoro INPS scadranno a breve. Chi non vuole perdere un’occasione occupazionale d’oro deve affrettarsi con l’invio della candidatura.

Un contratto a tempo indeterminano in una solida realtà, perché perdere l’opportunità di sistemarsi economicamente?

offerte di lavoro INPS
Adobe Stock

L’INPS assume 69 candidati per l’inserimento in una house providing che ha sede a Roma. Le offerte di lavoro scadranno, però, tra pochi giorni. Chi ha intenzione di migliorare la propria vita – o almeno tentare – dovrà procedere con l’inoltro della candidatura entro il 18 settembre. Questo è il termine ultimo dell’invio delle richieste. Per chi ha difficoltà a decidersi è bene che sappia che il lavoro nella house providing prevede lo svolgimento di un’attività di contact center multicanale per l’utenza che l’INPS raccoglie. Donne e uomini possono partecipare per la politica di pari opportunità adottata dall’ente della previdenza sociale e il contratto di assunzione sarà a tempo indeterminato. Definite le caratteristiche generali dell’offerta di lavoro addentriamoci nei dettagli relativi ai requisiti e alla modalità di inoltro della domanda.

Offerte di lavoro INPS, i requisiti per la candidatura

Per il lavoro full time a tempo indeterminato è richiesta la maggiore età, l’assenza di condanne penali e di licenziamenti da parte dell’INPS, la non esclusione dall’elettorato politico attivo in Italia, il godimento dei diritti politici e civili, l‘adeguata conoscenza della lingua italiana e l’idoneità fisica per lo svolgimento delle mansioni previste dall’impiego. Non bisognerà, poi, avere rapporti di parentela con gli amministratori o componenti del controllo INPS servizi o Italia previdenza Spa. Infine, non saranno ammessi coloro che si trovano in conflitto di interesse con l’ente della Previdenza.

Per ogni figura ricercata, poi, si richiede un diverso titolo di studio riconosciuto in Italia oppure all’estero. Tra le posizioni aperte citiamo le figure di impiegato e figure di quadro nella gestione e responsabilità d’ufficio. Ogni indicazione si potrà reperire sul portale dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale accedendo al link https://www.inpsservizi.it/bando-hq/.

Come partecipare alle selezioni

Per inviare la candidatura occorrerà accedere al portale dell’INPS entro le ore 20.00 del 18 settembre 2022. La compilazione della domanda potrà avvenire solamente se si è in possesso delle credenziali digitali – SPID, CIE o CNS. Il sito di riferimento è servizi2.inps.it mentre la sezione in cui entrare è “servizi” e poi “selezione INPS servizi hq”.

In caso di errori nella compilazione sarà necessario procedere da capo con una nuova compilazione dato che la cancellazione non è ammessa rispettando il termine ultimo dell’invio. I dati richiesti sono quelli anagrafici, l’indirizzo di posta elettronica, il documento di cittadinanza italiana o di uno Stato membro UE oppure il permesso di soggiorno per gli stranieri, il titolo di studio e l’appartenenza o meno alle categorie protette.

Nella richiesta occorrerà inserire anche il codice di selezione del ruolo a cui candidarsi e dichiarare il possesso dei requisiti. Infine, da allegare anche il curriculum vitae.