Non mangiate questa insalata, noto marchio ritirato dai supermercati: ora si può chiedere il rimborso

Un noto marchio di insalata è l’ultimo oggetto di richiamo alimentare comunicato dal Ministero della Salute.

Provoca lesioni alla bocca, questa l’allerta lanciata dal Ministero dopo aver appurato una contaminazione dell’insalata. Scopriamo marchio e lotti incriminati.

insalata
Pixabay

Ennesimo richiamo alimentare segnalato dal Ministero della Salute. I consumatori sono chiamati a verificare i ritiri per non rischiare di mettere a repentaglio la propria salute ma il numero delle allerte non rallenta mai. Solo pochi giorni fa sono stati comunicati dei richiami di prodotti LIDL e Eurospin. Ora giunge la notizia della sparizione dagli scaffali dei supermercati di un noto marchio di insalata. Questa frequenza di contaminazioni spaventa i cittadini che si chiedono cosa mai si porta in tavola. La cause dei ritiri, poi, possono provocare seri danni alla salute. Si va dalla presenza di ossido di etilene alla salmonella, dai frammenti di plastica all’escherichia coli, da allergeni non segnalati alla Lysteria. E poi una segnalazione che fa rabbrividire per la pericolosità del motivo del richiamo alimentare. Ecco di cosa parliamo.

Insalata ritirata dai supermercati: marchio e lotto incriminato

L’insalata oggetto di ritiro è del marchio Good Choice con aceto e patate. Il prodotto è venduto nei supermercati Aldi, la multinazionale tedesca leader nel settore della grande distribuzione organizzata. Il marchio identificativo dello stabilimento è Wojnar’s Wiener Leckerbissen e la produzione è avvenuta a Vienna, in Austria. Il numero di lotto non è stato indicato ma si conoscere il termine ultimo di conservazione ossia il 21 settembre 2022.

I consumatori sono invitati a controllare l’acquisto e di restituire le confezioni incriminati al punto vendita per richiedere il rimborso della spesa. Non sarà necessario mostrare lo scontrino fiscale. Il supermercato, poi, ha messo a disposizione il servizio Clienti Aldi per fornire chiarimenti. Basterà contattare il numero 800 370 370 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 17.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle 14.00.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Qual è la causa del richiamo alimentare

Sul sito del Ministero della Salute si legge che il prodotto Good Choice è stato ritirato in via precauzionale per la possibile presenza di frammenti di vetro. L’ingerimento dell’insalata, dunque, si rivela alquanto pericolosa. Il malcapitato potrebbe subire lesioni alla bocca, all’apparato digerente o alla gola. Non è la prima volta, purtroppo, che un ritiro è legato alla presenza di pezzetti di vetro. L’attenzione deve essere massima per tutelare la propria salute e quella dei propri cari.