Inps avverte, occhio al messaggio: così vi svuotano il conto, sta succedendo in tutta Italia

L’Inps invita a prestare attenzione a questo messaggio, in quanto in caso contrario possono svuotarci il conto. Ecco cosa sta succedendo.

Attenti a un nuovo tentativo di truffa che sfrutta il nome dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale e che rischia di far cadere in molti nella trappola. Entriamo quindi nei dettagli per vedere cosa sta succedendo e tutto quello che c’è da sapere in merito.

truffa Inps
Foto © AdobeStock

Nonostante il periodo storico particolarmente difficile in cui ci ritroviamo a vivere i truffatori non si fermano mai. Anzi, purtroppo cercano puntualmente di mettere in atto deo raggiri di vario genere attraverso i quali far cadere nella trappola il malcapitato di turno. Ogni giorno, purtroppo, sono tanti i tentativi di truffa a cui bisogna prestare la massima attenzione.

Lo sa bene l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale che di recente ha invitato a prestare attenzione ad un nuovo tentativo di truffa che sfrutta proprio il nome del noto istituto. Ma in cosa consiste e soprattutto cosa sta succedendo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Inps avverte, occhio al messaggio: ennesimo tentativo di truffa

Come già detto l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha di recente invitato a prestare attenzione ad un nuovo tentativo di truffa che sfrutta proprio il nome del noto istituto. Ma in cosa consiste e soprattutto cosa sta succedendo? Ebbene, in base a quanto si evince da un comunicato stampa dell’istituto del 12 settembre 2022:

Negli ultimi giorni si sono registrate diverse segnalazioni in rete relative a presunte e-mail
trasmesse dall’Istituto. Dietro la promessa di un rimborso economico o dietro la notifica di un mancato versamento di contributi, il mittente richiede un aggiornamento delle coordinate bancarie o un bonifico immediato per evitare sanzioni. Si tratta di un tentativo di truffa online, con l’utilizzo del logo Inps e con un linguaggio volto a trarre in inganno il destinatario del messaggio”.

Si tratta, quindi, dell’ennesimo tentativo di phishing, attraverso cui dei malintenzionati cercano di far cadere il malcapitato di turno nella trappola. Questo al fine di entrare in possesso di dati importanti, attraverso cui poter ad esempo accedere ai dati bancari del soggetto interessato e svuotare il relativo conto.

Occhio quindi a rispondere a questo tipo di e-mail, in quanto si rischia di dover fare i conti con spiacevoli sorprese. A tal proposito sempre l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale sottolinea che non invia via mai e poi mai messaggi di questo tipo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ma non solo, “non trasmette allegati in formato “.exe”, né link nel corpo delle proprie comunicazioni”. Occhio quindi ai messaggi che ricevete in quanto in caso contrario si rischia di incorrere in spiacevoli sorprese, perdendo un bel po’ di denaro.