Iliad, le offerte volano: settembre regala 2 sorprese

Altroconsumo incorona ancora Vodafone come regina degli operatori. Ma la marcia di Iliad appare inarrestabile. E non è solo questione di offerte.

 

C’è stato un momento storico (per così dire) in cui alla convenienza delle offerte si univa una sorta di contrappasso che, di fatto, le cristallizzava impedendo l’accesso ad altre migliori.

Iliad offerte settembre
Foto: Web

Un difetto che Iliad ha man mano corretto, specie dopo l’introduzione della Flash 120 qualche mese fa. Una strategia di mercato ben precisa, che ha consentito all’operatore francese di prendere sempre più piede, costringendo i principali competitor quantomeno a pareggiare la disponibilità di giga offerta da Iliad a prezzi estremamente competitivi. E la mossa sembra aver funzionato. Secondo un test effettuato dagli esperti di Altroconsumo, infatti, i passi avanti ci sarebbero stati. L’ultimo report di raffronto tra le varie offerte delle compagnie telefoniche, ha mostrato come Iliad abbia macinato terreno, arrivando di fatto a inserirsi in pianta stabile fra i tre principali operatori del mercato della telefonia in Italia.

Il vantaggio maggiore per i clienti è sul piano delle prestazioni. E anche le nuove promozioni sembrano seguire questa strada. Ad esempio, a settembre spicca Iliad Giga 150 Flash, già attiva, così come la Giga 300. Prossimamente, arriveranno anche Iliad Giga 80 e Voce. Quattro piani tariffari che andranno avanti perlomeno fino al 15 settembre. Per quanto riguarda le prestazioni, l’operatore francese mantiene il ritmo in fatto di velocità di download e upload, oltre che ha già messo alle spalle Tim e WindTre, oltre che nel mirino la leadership di Vodafone.

Altroconsumo premia Iliad: insidiata la leadership telefonica di Vodafone

Secondo quanto emerso dall’indagine di Altroconsumo, Vodafone risulta ancora la prima rete nazionale. Per la verità, emerge come tale anche in altre indagini indipendenti, specie sul piano delle prestazioni. E pensare che, alcuni mesi fa, si era parlato di una possibile acquisizione di Vodafone Italia proprio da parte di Iliad. La quale, fin qui, non aveva mai messo seriamente in discussione le prime piazze del podio degli operatori telefonici migliori. Ora, invece, anche grazie ai suoi piani tariffari, la compagnia avrebbe realmente ingranato la quinta. E questo soprattutto a fronte di importanti investimenti in grado di migliorare le strategie di mercato e offrire qualche certezza in più anche ai consumatori. In particolare, un piano di investimento ha riguardato la rete 5G, che andrà man mano a sostituire l’attuale 4G.

L’analisi di Altroconsumo è stata condotta in base alla qualità del servizio internet come parametro di base. In realtà, l’indagine ha riguardato anche i servizi in 3G e 2G di tutti gli operatori di telefonia mobile, attraverso l’app CheBanda. Su un periodo di riferimento compreso fra l’1 luglio e il 30 giugno 2022. In sostanza, la convenienza delle tariffe sarebbe solo parte del piano strategico. La vera rivoluzione riguarda i servizi offerti, in primis la qualità (e la rapidità) della connessione. Perché, in fondo, è quello che si aspettano i clienti. Il tempo delle telefonate non sta passando ma, piuttosto, si sta modificando. Avere la possibilità di navigare a ritmi sostenuti col proprio smartphone è quantomeno paritario alla convenienza del piano chiamate. Se non superiore.