Elisabetta II, com’è morta la regina: nessuno lo avrebbe immaginato

La Regina Elisabetta II ha lasciato un vuoto incolmabile tra i sudditi inglesi ma qual è la vera causa della sua morte?

A pochi giorni di distanza dall’ultimo respiro della sovrana, fonti attendibili svelano la causa del decesso stravolgendo l’ipotesi più attendibile.

Elisabetta II
Web

Poche ore per prepararsi ad una notizia inaspettata, la morte della Regina Elisabetta. Pur avendo 96 anni, nessun suddito si aspettava una dipartita così repentina da quando è giunta voce dell’aggravamento delle sue condizioni di salute. Certamente le preoccupazioni per il benessere di Elisabetta II risalgono a diversi mesi fa, da quando si è intravisto un lento declino a partire dalla morte del Principe Consorte Filippo, il 9 aprile del 2021. Lividi sulle sue mani nelle foto dell’incontro con il Primo Ministro Liz Truss hanno lasciato intuire la presenza di una malattia vascolare periferica ma questa non è stata la causa della morte. Fonti attendibili, infatti, riferiscono come il decesso abbia altra origine, del tutto inaspettata.

Elisabetta II è morta, ecco la causa

Dopo 70 anni di regno la Regina abbandona il suo popolo all’età di 96 anni. Il primo pensiero comune ha collegato il decesso alla vecchiaia oppure alla citata malattia vascolare. Ebbene, fonti attendibili vicine alla famiglia reale riferiscono come la morte sia sopraggiunta a causa dei traumi riportati in seguito ad una caduta accidentale. Naturalmente l’età avanzata avrà influito sulla gravità degli effetti della caduta ma senza questo evento Elisabetta II sarebbe potuta essere ancora tra noi.

I medici si sono accorti subito della gravità della situazione tanto da consigliare un trasferimento immediato in ospedale e chiamare i parenti stretti al suo capezzale. “London Bridge is down“, così poche ore dopo il fatto è stata comunicata la terribile notizia ai sudditi e ai curiosi di tutto il mondo. La morte dovrebbe essere sopraggiunta prima delle 18.30 ma per la comunicazione ufficiale si è atteso che tutti i familiari giungessero al castello.

Quando sono previsti i funerali della Regina

Una serie di cerimoniali sono iniziati subito dopo il decesso di Elisabetta II. Ora il Regno Unito ha Re Carlo III al comando ma sarà difficile per i sudditi accettare il cambiamento almeno fino ai funerali della sovrana, l’occasione per dirle veramente addio. Mercoledì 14 la salma della regina sarà trasferita a Westminster, sede del Parlamento. La camera ardente rimarrà aperta per 23 ore al giorno fino al momento del funerale che è previsto per lunedì 19 settembre 2022.

Migliaia di persone sono attese fuori dall’Abazia di Westminster per omaggiare Elisabetta II. La stessa chiesa in cui la sovrana è stata incoronata e di è sposata. Ancora ignoto, invece il luogo della sepoltura. Potrebbe essere vicino al padre Giorgio IV, alla madre e alla sorella nella King George VI Memorial Chapel oppure accanto al marito Filippo nel Royal Vault.