Home Attualità Viaggiare costa troppo? Con questi semplici consigli diventerà gratis

Viaggiare costa troppo? Con questi semplici consigli diventerà gratis

Viaggiare, tra esigenze e piacere è diventata una sorta di necessità per i cittadini. In alcuni casi può diventare addirittura gratis.Al giorno d’oggi, viaggiare, che si tratti di lavoro o di semplice svago è diventato qualcosa di praticamente irrinunciabile.
 
Rimborso treno ritardo
Foto © AdobeStock

Periodicamente gli utenti si rivolgono a vari siti web per provare a risparmiare quanto più possibile sul prezzo del biglietto. In alcuni casi però il tutto potrebbe diventare addirittura gratis. Alcuni piccoli trucchi lo consentono.

Risparmiare per i nostri viaggi, cosi come anticipato rappresenta una sorta di necessità per la maggior parte dei cittadini. In questo modo, attraverso le puntuali offerte delle varie compagnie di volo del trasporto ferroviario si ha la possibilità di programmare al meglio la propria partenza. Lavoro, svago, o qualsiasi altro motivo impongono in maniera quasi obbligata una serie di spostamenti, insomma, dalla propria residenza. Spesso il tutto potrebbe avvenire in maniera gratuita.

Quello che ogni utente dovrebbe fare per strappare di tanto in tanto un viaggio gratuito è considerare attentamente le varie offerte disponibili attraverso i portali delle varie aziende che forniscono il servizio specifico. Per quel che riguarda le aziende ferroviarie, le occasioni non mancano. Sono numerose, infatti le offerte spesso poco considerate dai cittadini che invece offrono interessantissimi scenari. Il momento che viviamo, sotto questo punto di vista è davvero fertile.

Viaggiare gratis in treno, oppure quantomeno risparmiare buona parte di quello che possiamo considerare il prezzo standard è una operazione realmente a portata di mano di questi tempi. Trenitalia e Italo, per quel che riguarda il nostro paese offrono interessanti promozioni, per esempio, per viaggi di famiglia. In alcuni casi non è nemmeno necessario provvedere a fare il biglietto. In soccorso dei cittadini possono arrivare alcune specifiche app.

Viaggiare costa troppo? Tutti i trucchi per viaggiare gratis con la propria famiglia

Per approfittare al meglio delle offerte proposte dalle due aziende leader del mercato ferroviario italiano la prima cosa da fare è iscriversi ai rispettivi programmi fedeltà. Trenitalia e Italo garantiscono ai propri clienti, nel tempo, vantaggi e particolari sconti per chi viaggia con elevata frequenza. Con CartaFreccia di Trenitalia, infatti è possibile viaggiare gratis al raggiungimento dei 1000 punti. Con il numero necessario di punti infatti si ha diritto un viaggio per una tratta ferroviaria entro 250 km. Raggiungendo poi la quota di 7000 punti si può avere diritto a ben 10 viaggi gratis.

Con Italo invece è possibile accumulare da 40 fino a 70 punti in base alla tratta prescelta. Al raggiungimento degli 800 punti è possibile viaggiare gratis per alcune tratte considerate brevi. Il programma fedeltà Italo Più, inoltre consente di risparmiare sin da subito il 5% sul primo viaggio prenotato.

L’offerta Viaggia con Me di Trenitalia, inoltre offre l’opportunità di avere a disposizione una serie di vantaggi se si viaggia con figli minorenni. L’offerta Bimbi Gratis infatti offre per le famiglie composte da 2 fino a 5 persone. Con figli minori di 15 anni è possibile viaggiare gratis in treno senza nemmeno provvedere al biglietto. Se il genitore ha inoltre meno di 30 anni o più di 60 può aderire all’offerta Young con sconti sul biglietto fino al 30%.

Altra iniziativa molto interessante riguarda però esclusivamente i cittadini maggiorenni. Stiamo parlando del programma DiscoverEU, promosso dall’Unione Europea. Il tutto offre la possibilità di viaggiare gratis all’interno del territorio europeo dopo aver provveduto ad una semplice iscrizione. Documento valido di identità e la residenza in uno Stato membro UE. Questi i requisiti, di fatto, per viaggiare gratis in treno fino al 30 giugno 2023. L’iniziativa è rivolta ai nati tra il 1º luglio 2003 e il 30 giugno 2004.

Da segnalare inoltre le app Omio, Lowcomotive e Ticket Easy, attraverso le quali possibile trovare i biglietti più convenienti, ticket acquistati da viaggiatori impossibilitati per cause di forza maggiore a spostarsi e tanto altro ancora. Tre app per altrettante valide esigenze insomma. Viaggiare gratis è insomma possibile, bisogna soltanto sapersi muovere sul web e scovare le giuste scorciatoie per un viaggio assolutamente gratuito o a prezzo notevolmente ridotto.