Monete, il taglio da 2 che vi farà impazzire: sicuri di poterne fare a meno?

Una moneta davvero speciale, una occasione speciale per qualcosa che in effetti simboleggia il nostro paese.

Negli ultimi tempi il valore di una moneta, considerando la possibilità di commemorare un determinato personaggio, o un singolo evento, è diventato in alcuni casi molto più prezioso. Il valore che accresce il suo peso, in quanto simbolo, aver “messo” su una moneta un determinato personaggio pubblico, consegna, di fatto, questi alla storia, all’eternità, di fatto.

monete false
adobe

Quello che resta, di una simile operazione è chiaramente la certezza che quella moneta sia venga ricordata sempre, per sempre, di fatto. Che si tratti di una moneta di quelle che entrano a tutti gli effetti in circolazione o di quelle assegnate dal principio al mercato dei collezionisti poca importa. Una moneta commemorativa consegna quello specifico personaggio direttamente le chiavi per entrare nel mito. Una immagine consegnata per sempre all’immaginario pubblico. Ancor di più di quanto possa già esserlo.

Lo scorso anno, giusto per fare un esempio, una moneta commemorativa, di quelle emesse dalla Zecca di Stato caratterizzate da una bassissima tiratura, è stata dedicata a Paolo Rossi. La moneta, disponibile, di fatto dallo scorso luglio, ha celebrato il 40esimo anno della conquista del mondiale di calcio da parte dell’Italia di Enzo Bearzot, di cui Paolo Rossi è stato assoluto protagonista. Una speciale moneta, in questo caso, da 5 euro, in argento.

In questo caso invece il personaggio al quale si è deciso di decicare una moneta non appartiene al mondo del calcio e nemmeno dello sport in generale. Stiamo parlando di Raffaella Carrà, indimenticata protagonista della tv italiana per molti decenni. Un speciale dedica sarà infatti rivolta alla grande artista di recente scomparsa. Una moneta commemorativa dal taglio di 2 euro in uscita nel 2023. Omaggio ad oltre 50 anni di carriera.

Monete, il taglio da 2 che vi farà impazzire: la regina della tv italiana finalmente avrà la sua moneta

Ad annunciare quanto stabilito in merito al conio di una speciale moneta dedicata a Raffaella Carrà è Fabio Canino. Il personaggio tv,  tra gli altri giudice del programma televisivo “Ballando con le stelle” è intervenuto nel corso del “Festival della Tv” di Dogliani in provincia di Cuneo. Canino ha spiegato che proprio alla Carrà, infatti, sarà finalmente dedicato questo particolare onore. Il tutto, dopo oltre 50 anni di carriera, a circa due anni dalla scomparsa.

Giusto che tributi di questo calibro ci siano – ha dichiarato in merito Fabio Canino a Il Fatto Quotidiano – in generale, vorrei che gli omaggi ai nostri grandi personaggi venissero fatti quando sono in vita. In quel caso si che ne potrebbero godere, come nel mio piccolo ho fatto io: il mio amore per Raffaella era vero, tanto che le dedicai un libro nel 2007 e poi uno spettacolo teatrale, Fiesta”. La pratica è piuttosto comune e consentita nei paesi dell’Unione Europea che ogni anno possono coniare speciali monete commemorative.

Nel caso specifico di Raffaella Carrà, artista sempre amata e stimata dal suo pubblico, non si tratta affatto del primo riconoscimento successivo alla sua scomparsa. In Spagna, a Madrid infatti, le è stata intitolata una piazza, li dove era altrettanto famosa ed amata. A lei è stato inoltre intitolato il lungomare di Bellaria, nonché il Centro di Produzione Rai di Via Teulada.

In merito all’intitolazione della piazza madrilena, l’assessore  Jorge García Castaño, aveva cosi dichiarato: “Lei rappresenta un’icona di libertà per molte generazioni. La sua musica ha ispirato più generazioni. È stata una delle prime figure pubbliche a parlare di libertà sessuale. Un punto di riferimento per la musica e la televisione, un’icona, per Madrid e per la Spagna intera. Dobbiamo omaggiarla al più presto. Merita questo riconoscimento, visto quanto è stata legata a Madrid, città in cui diceva di sentirsi libera. Città dove si sentiva molto a suo agio a godersi la vita delle sue strade e delle sue piazze”.