Banconote, il taglio da 10 mila Lire è leggenda: quanto vale oggi, una sorpresa

Vecchia lira e tanta nostalgia. I collezionisti di mezzo mondo impassiscono ancora per i tagli storici della moneta simbolo dell’Italia.

Il mondo del collezionismo negli ultimi anni ha in qualche modo fatto passi da gigante, la tecnologia accorsa a sostegno di un universo molto complesso e particolare ha modificato in qualche modo l’approccio degli appassionati del genere ad un universo mai del tutto convenzionale. Oggi, la passione riesce ad esprimersi attraverso dinamiche molto più efficaci ed efficienti.

quanto valgono 10 mila lire
canva

Negli ultimi anni, cosi come anticipato è cresciuto a dismisura il numero di collezionisti di monete e banconote. Il mondo del collezionismo, in generale ha subito quella che può essere considerata una vera e propria rivoluzione tecnologica. L’avvento del web, la possibilità di confrontarsi con portali dedicati esclusivamente allo stesso collezionismo, la possibilità di interazione. Acquistare e vendere esemplari, studiarli, andare a comprenderne le particolarità e le unicità.

La possibilità di interagire con portali di vendita privata, quali ad esempio Ebay, dove collezionisti di ogni parte del mondo propongono i propri esemplari ad un prezzo spesso, chiaramente da valutare se realmente interessati, ha aperto le porte ad una nuova modalità di approccio per gli appassionati di tutto il pianeta. In più la presenza di siti web esclusivamente dedicati al mondo del collezionismo stesso ha aperto la strada a nuove modalità di formazione sullo stesso settore, appassionati che attraverso questi contenitori apprendono, studiano gli esemplari storici e si fanno una idea, in un certo senso su cosa può essere o meno acquistato.

Oggi più che mai insomma, il contesto specifico è in continua evoluzione e sempre più spesso il tutto si concentra su vecchi esemplari della vecchia lira, una delle monete più apprezzate e cercate tra i collezionisti di tutto il mondo. Tra gli esemplari cartacei, parliamo dunque in questo caso di banconote, negli ultimi tempi spicca la riflessione, per cosi dire, intorno ad uno dei pezzi simbolicamente più apprezzati dagli italiani, la vecchia banconota da 10mila lire con Alessandro Volta.

Banconote, il taglio della vecchia lira da 10mila è leggenda: ecco le incredibili valutazioni

lire di valore
foto adobe

Al cospetto di questa specifica banconota non possono che tornare in mente particolari momenti della storia italiana. La lira, si sa, ha abbracciato tre diversi secoli di vita e non solo del nostro paese. Parte dell’ottocento, l’intero novecento ed i primissimi anni del duemila. La vecchia 10mila lire con la rappresentazione del volto di Alessandro Volta rappresenta il ricordo di una epoca certamente diversa da quelle che viviamo. Epoca di sicuro molto meno problematica stando a certi aspetti.

La versione in questione rappresenta la quarta evoluzione del taglio in questione che ha esordito nel 1948 di pari passo ai primi gemiti della neonata repubblica. Il taglio specifico, quello per l’appunto con Alessandro Volta è rimasto in circolazione tra il 1984 ed il 2001. Una banconota molto popolare, circolata in milioni di unità nel corso degli anni ma che sa riservare ai collezionisti particolari sorprese attraverso la presenza di specifici esemplari dal valore assolutamente inaspettato.

Un esempio potrebbe essere rappresentato dall’esemplare nel 1986 che riporta l’esordio della serie XA. Nel caso specifico le banconote comprese tra XA-000.001 e XA-600.000, circa 600mila, possono arrivare a valere in condizioni di conservazione impeccabili anche 1000 euro. Altro esemplare molto particolare è quello coniato nel 1988 con serie XB-000.001 e XB-800.000 con circa 800mila esemplari prodotti. In perfette condizioni di conservazione l’esemplare può arrivare a valere circa 600 euro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Altro pezzo pregiato è rappresentato senza alcun dubbio dalla serie XD, nel dettaglio con banconote prodotte in circa 500mila unità. Il valore in questo caso è inferiore ai precedenti esemplari citati ma comunque in ottime condizioni di conservazione può attestarsi intorno ai 300 euro. Una banconota che ha fatto la storia del nostro paese. Esemplare ancora oggi continua a far sognare ed in un certo senso sperare milioni e milioni di collezionisti in ogni parte del mondo.