Multa auto, è valida se non c’è la firma? La risposta non è scontata

La multa auto senza firma del funzionario è valida oppure no? Ebbene, la risposta non è scontata.

Sono in molti a chiedersi se la multa auto senza firma del funzionario sia da considerarsi valida oppure no. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

multa non firmata
Foto © AdobeStock

Alimentazione, vestiti, pulizia della casa e tanto altro ancora. Sono davvero tante e diverse le spese che hanno un peso non indifferente sulle nostre finanze. Se tutto questo non bastasse si rischia in alcuni casi anche di dover fare i conti con delle spese impreviste, come ad esempio le multe.

Proprio in tale ambito abbiamo già avuto modo di vedere assieme come sia importante prestare attenzione alle novità del Codice della strada in quanto vi sono alcuni errori che possono costare davvero molto caro.

Ma non solo, diversi sono i dubbi in merito. Basti pensare che sono in molti ad esempio a chiedersi se la multa auto senza firma del funzionario sia da considerarsi valida oppure no. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Multa auto, è valida se non c’è la firma? Ecco tutto quello che c’è da sapere

Come già detto sono in molti a chiedersi se la multa auto senza firma del funzionario sia da considerarsi valida oppure no. Ebbene, a tal proposito bisogna sapere che la risposta non è scontata. Come sottolineato da La Legge per tutti, infatti, se il verbale viene redatto con dei sistemi automatizzati, allora non è necessaria la sottoscrizione autografa dell’agente accertatore.

Allo stesso tempo, però, vi sono alcuni casi in cui in realtà la multa deve essere firmata. Ma di quali si tratta? Ebbene, a tal proposito bisogna innanzitutto distinguere due tipi di multe, ovvero quelle con contestazione immediata della violazione e quelle con contestazione differita.

Come è facile intuire dal nome, nel primo caso la violazione viene contestata sul momento, mentre nel secondo caso in un periodo di tempo successivo. Questo in quanto, per motivi di varia natura, non è stato possibile contestare immediatamente l’infrazione all’automobilista.

Multa auto, è valida se non c’è la firma? Occhio alla differenza fra contestazione immediata e differita

Una volta fatta questa premessa, quindi, è bene ricordare che in caso di contestazione immediata, l’agente accertatore redige il verbale sul posto e lo consegna immediatamente all’automobilista che ha commesso l’infrazione. In tale caso, come è facile immaginare, è necessario che il funzionario apponga la sua firma.

In caso di contestazione differita, invece, il verbale di accertamento viene compilato in genere con dei sistemi meccanizzati presso gli uffici dell’organo accertatore e pertanto non è necessaria la firma.

Come ribadito dalla Corte di Cassazione attraverso una recente ordinanza, d’altronde, la firma risulta “validamente sostituita dall’indicazione della fonte e del responsabile dell’immissione, riproduzione, trasmissione o emanazione del verbale. Quest’ultimo, ricordiamo, redatto con sistemi informatici o telematici.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ne consegue, pertanto, che in quest’ultimo caso non è possibile fare ricorso nel caso in cui la multa giunga a casa senza firma. Diverso invece il discorso per le multe con contestazione immediata, in quanto in quest’ultimo caso, invece, la firma risulta necessaria.