Gratta e vinci: “la mia pensione è salva!” Incredibile cosa gli è successo

Le storie dei giocatori che riescono in qualche modo a centrare le fortuna spesso appaiono quanto mai incredibili. Eppure si vince.

Si vince ancora e si vince bene al Gratta e vinci, al momento uno dei giochi senza dubbio preferiti dai giocatori di tutto il mondo. Ci troviamo di fronte ad un momento storico molto particolare, su questo non vi è alcun dubbio. Il gioco, come si sa, in pochi secondi consente di verificare, in un certo senso se la nostra vita è cambiata o meno. Molto semplice, più che mai insomma.

Conegliano vincita Superenalotto
Foto © AdobeStock

Il Gratta e vinci, cosi come si diceva è forse tra i preferiti dai giocatori perchè capace in pochi secondi di cambiare realmente la vita di chi prova in qualche modo a sfidarla la fortuna. Ci si trova di fronte ad un biglietto scelto per caso, o magari accuratamente, questo in genere cambia poco, anche se in realtà potrebbe cambiare tutto. Pochi secondi, il tempo di grattare via la patina che copre numeri e simboli ed il gioco è fatto. Questione di attimi.

Spesso la storie in questione si concludono con rocambolesche situazioni. Incomprensioni circa la cifra ipoteticamente vinta, incredulità senza fine, la considerazione continua che il tutto non può essere vero. Diciamoci la verità, comprensibilmente il vincitore mantiene spesso un atteggiamento abbastanza standardizzato. La situazione spesso sfugge di mano quando non si conosce, ad esempio, il regolamento dello stesso gioco alla perfezione.

Oggi più che mai avere speranza in qualcosa, avere qualcosa che dia speranza, anzi potrebbe davvero essere la giusta modalità per affrontare le situazioni spesso complesse che ci vedono protagonisti. Il gioco, con la dovuta moderazione, sia chiaro, può davvero diventare quella dinamica capace di risolvere i problemi di un cittadino medio, quella dinamica capace di offrire una seconda possibilità, più che mai valida. Rimettere in piedi la propria vita o magari iniziare tutto d’accapo.

Gratta e vinci, milionario per un quarto: il fortunato giocatore incredulo non credeva ai propri occhi

La dinamica cosi come possiamo immaginare di conoscerla può davvero portare a situazioni di estremo entusiasmo. Nella maggior parte dei casi, capita davvero spesso, il fortunato giocatore che non sa ancora di aver vinto una cifra incredibilmente alta, pensa di aver vinto davvero poco, ma chiaramente è felice lo stesso. Poi la scoperta della vera somma conquistata ed allora le cose cambiano del tutto. Come nel caso dell’ultimo vincitore conosciuto.

Insegnante di scuola elementare nel Maryland, l’uomo 58enne, è stato protagonista di una vicenda che ricorderà di certo per tutta la sua vita, e non solo lui. 250mila dollari vinti grazie ad un biglietto Gratta e vinci. Un quarto di milione insomma che cambierà per sempre la sua stessa esistenza, ed ovviamente quella della sua famiglia. Il biglietto in questione fa parte del concorso Gold Rush con taglio d 10 dollari. Tanto è bastato al fortunato giocatore.

“Questo è stato troppo eccitante, ha dichiarato l’uomo – ho dovuto svegliarla per dirle che avevo vinto”. Si vince e si vince bene nel Maryland, cosi come dichiarato da alcuni funzionari della lotteria di Stato. Il concorso in questione segue la scia del vecchio Racetrax, cifre molto inferiori ma una frequenza alla vittoria capace di portare tantissimo entusiasmo tra i cittadini.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il vincitore ha le idee chiare in merito a cosa fare del premio incassato. Dare una mano ai suoi figli ormai adulti ed aumentare quelli che sono i suoi risparmi per la pensione. Maggiore sicurezza insomma per se stesso e per la sua famiglia. L’attività commerciale che ha venduto al fortunato giocatore il biglietto vincente, riceverà inoltre un bonus da ben 1000 dollari, davvero niente male insomma. La fortuna bacia davvero tutti in questa breve ed intensa storia americana.