Superenalotto, la vincita milionaria: sapete quando arrivano davvero i soldi?

Vincere al lotto è il sogno nemmeno poi tanto nascosto degli italiani. I dubbi però riguardano i tempi medi di consegna del premio.

Il gioco del lotto è senza ombra di dubbio tra i preferiti dai cittadini italiani. Scalzato negli ultimi anni forse soltanto dal Superenalotto, considerate con molta probabilità le vincite che quest’ultimo gioco almeno in teoria assicura. Il lotto però in un certo senso appartiene anche al passato quasi romantico del nostro paese. I numeri immaginati, sognati, ponderati, che si seguono per anni e si spera di vedere sulla ruota prescelta almeno una volta nella vita.

superenalotto vincita
adobe

Vincere al lotto è uno dei ogni nemmeno poi tanto nascosti degli italiani. Vincite di tutto rispetto che crescono di importo chiaramente in base alla giocata scelta ed all’importo stesso scommesso. La domanda che però milioni di cittadini si pongono è un’alta. Qualora si dovesse, grazie ad una sconsiderata dose di fortuna vincere una somma di un certo tipo al gioco, quanto tempo occorre per vederla accreditata sul proprio conto corrente.

Il gioco del lotto, certo lo conosciamo tutti. Numeri da 1 a 90 sui quali puntare attraverso le varie ruote di estrazione. Ambo, terno, quaterna, cinquina, queste le combinazioni possibili per provare a dare un calcio definitivo alla provvisorietà ed all’incertezza dei tempi che viviamo. Oggi più che mai vincere al gioco, immaginando che esista sempre la dovuta moderazione nell’approcciarsi ad esso potrebbe davvero cambiare in positivo la vita di svariati milioni di cittadini.

La domanda che molti italiani si pongono dunque è più che lecita. Certo la vincita e tutto il resto, i sogni, le aspirazioni, il futuro da programmare. Ma quanto tempo occorre per arrivare a toccare con mano quel premio tanto sudato. Quanto tempo è necessario per ricevere la vincita in questione, vedersi accreditata quella somma di denaro che potrebbe realmente cambiare in positivo, assolutamente la vostra vita. I tempi, certo, non sono brevi.

Superenalotto, la vincita è il sogno degli italiani: ecco i tempi che separano il vincitore dal bottino

La prima regola da rispettare in questi casi, nel caso in cui, ribadiamo si riuscisse a centrare uno dei premi più alti messi a disposizione dal gioco è quella dei tempi di richiesta della somma per l’appunto conquistata. Il tutto può variare anche in base alla stessa consistenza della somma vinta. Il limite in questo caso riguarda il superamento dei 2300 euro. Fino ad una certa somma infatti il premio può anche essere ritirato in contanti presso la ricevitoria sotto casa, per intenderci.

Il regolamento ad ogni modo parla di richiesta che va fatta presso il negozio specifico entro 60 giorni dalla vincita. Nel caso i cui il premio in questione dovesse superare, poi i 10.500 euro ci si dovrà invece direttamente recare presso uno sportello Banca Intesa oppure all’Ufficio aperto al pubblico dell’ente competente, sito a Roma in via del Campo Boario 56/d. Recandosi presso i luoghi citati si dovrà chiaramente portare con se il biglietto vincente accompagnato da un documento di identità valido e dal proprio codice fiscale.

In questo caso i tempi restano gli stessi e dunque per arrivare a mettere le mani sul bottino passeranno un po’di giorni. Ad ogni modo arrivare a conquistare una somma abbastanza alta al lotto è già di per se un grande evento. Attendere qualche giorno in più magari può soltanto servire a pensare con maggiore premura cosa fare di quanto si sta per incassare. Vincere, almeno cosi si dice, è una gran bella soddisfazione. Una somma che d’improvviso ti cambia la vita, ti fa forse vedere alcune cose in maniera diversa. Vincere per alcuni è il massimo, per altri ancora resta soltanto il solito sogno nel cassetto da realizzare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base