Fisco, attenzione, 168 versamenti in scadenza: la data da segnare

Occhio allo scadenzario fiscale: sono ben 168 i versamenti in scadenza nei prossimi giorni. Ecco la data da segnare sul calendario.

Stop alla cosiddetta tregua estiva. Sono ben 168 i versamenti fiscali in scadenza proprio nel corso dei prossimi giorni. Entriamo quindi nei dettagli per vedere tutto quello che c’è da sapere in merito e soprattutto quale data segnare sul calendario.

scadenze fiscali agosto
Foto © AdobeStock

Siamo ormai giunti quasi alla fine del mese di agosto che, come ogni anno, porta con sé le alte temperature tipiche della stagione e il desiderio di trascorrere dei giorni di relax, possibilmente al mare, mentre si viene baciati dal sole. Il tempo, però, come ben sappiamo, passa velocemente.

Ed ecco quindi che siamo prossimi a dover dire addio all’estate e con essa alle ferie. Ma non solo, proprio con la fine della cosiddetta “tregua estiva”, ci si ritrova a dover fare i conti con tutta una serie di versamenti fiscali, molti dei quali in scadenza nei prossimi giorni. Entriamo nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Fisco, attenzione, 168 versamenti in scadenza entro il 22 agosto: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già avuto modo di vedere assieme come sia importante prestare attenzione alle novità inerenti i controlli del Fisco sul conto corrente, dato che d’ora in poi vi chiederanno da dove arrivano i vostri soldi. Sempre a proposito di Fisco, inoltre, vi invitiamo a segnalare sul calendario la data del 22 agosto.

Stando a quanto si evince dallo Scadenzario Fiscale di agosto, disponibile sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, infatti, è possibile notare che sono ben 168 gli adempimenti fiscali a cui dover prestare attenzione entro il prossimo 22 agosto.

Ma non solo, anche due dichiarazioni, sei comunicazioni, tre adempimenti contabili e ben 2 richieste/domande/istanze. Tra i pagamenti in scadenza nei prossimi giorni, ad esempio, si annovera il saldo 2021 e il primo acconto 2022 delle imposte sui redditi, con maggiorazione dello 0,40%, prevista per i contributi autoliquidati.

Per quanto riguarda le comunicazioni, inoltre, ricordiamo che entro il 22 agosto scade l’Esterometro per il secondo trimestre. Questo vuol dire che imprese e lavoratori autonomi dovranno comunicare al Fisco tutti i dati inerenti le operazioni transfrontaliere.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Questi comunque, come già detto, sono solo alcuni degli adempimenti con cui dover fare i conti. Per ottenere maggior informazioni in merito, pertanto, si invita a consultare lo scadenzario fiscale disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate e prendere nota dei vari adempimenti in scadenza proprio entro il prossimo 22 agosto.