Luce e gas, non c’è lo sconto in bolletta: cosa sta succedendo

Occhio alle utenze, in quanto sono in molti a vedersi recapitare a case le bollette senza beneficiare dello sconto in bolletta. Ecco cosa sta succedendo.

Brutte notizie per molte famiglie che a differenza di quanto prospettato non beneficiano dello sconto in bolletta grazie al cosiddetto bonus sociale. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

bolletta senza sconti
Foto © AdobeStock

Il 2022 si presenta, indubbiamente, come uno di quegli anni che difficilmente riusciremo a dimenticare. Segnato ancora dal coronavirus, ci ritroviamo anche a dover fare i conti con tutta una serie di elementi che hanno un impatto negativo sulle nostre vite, come ad esempio il preoccupante aumento generale dei prezzi. Un momento storico complicato, che ha visto il governo approvare una serie di misure.

Questo con l’intento di venire incontro alle esigenze delle famiglie maggiormente in difficoltà. Proprio in tale ambito, però, giungono brutte notizie per molte famiglie che a differenza di quanto prospettato non beneficiano dello sconto in bolletta grazie al cosiddetto bonus sociale. Ma per quale motivo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Luce e gas, occhio al bonus sociale, nessuno sconto in bolletta: ecco tutto quello che c’è da sapere

Come già detto giungono brutte notizie per molte famiglie che a differenza di quanto prospettato non beneficiano dello sconto in bolletta grazie al cosiddetto bonus sociale. Ma per quale motivo e soprattutto cosa sta succedendo?

Ebbene, in realtà non si tratta né di una dimenticanza né di un esaurimento di fondi. Semplicemente in molti non si vedono riconoscere il bonus sociale in bolletta, in quanto non in possesso dei requisiti necessari per poter accedere a tale misura.

Entrando nei dettagli, infatti, ricordiamo che possono accedere a tale agevolazione i nuclei famigliari con quattro o più componenti e reddito pari a massimo 20 mila euro all’anno. Ma non solo, anche i percettori del Reddito di cittadinanza o della Pensione di cittadinanza e i malati gravi che devono utilizzare apparecchiature salvavita, a prescindere dal reddito.

Luce e gas, occhio al bonus sociale, nessuno sconto in bolletta: chi ne ha diritto

Sempre in tale ambito, inoltre, ricordiamo che il governo ha deciso di ampliare la platea dei beneficiari. In particolare per il periodo che va dal 1° aprile 2022 fino al 31 dicembre 2022, il tetto massimo del valore Isee per poter accedere a tale agevolazione è pari a 12 mila euro, anziché 8.265 euro.

Quest’ultima soglia, ricordiamo, viene applicata solamente per il primo trimestre dell’anno in corso. Una decisione indubbiamente importante, che consente a un numero maggiore di famiglie di poter beneficiare del bonus sociale per le bollette. I soggetti interessati, è bene ricordare, non devono presentare alcuna domanda. Il bonus bollette 2022, infatti, viene riconosciuto in modo automatico.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A tal fine bisogna però compilare la DSU, quest’ultima, a sua volta, necessaria per ottenere l’Isee. I dati in questione vengono quindi acquisiti in modo automatico e se in possesso dei requisiti richiesti è possibile beneficiare dello sconto direttamente in bolletta. In caso contrario, come già detto, ci si ritrova a dover fare i conti con una bolletta senza sconti.