Pensioni, Naspi, RdC, Assegno Unico e bonus 200 euro, i pagamenti Inps di agosto: le date da segnare sul calendario

A partire dalle pensioni fino ad arrivare a Naspi, RdC e Assegno Unico, occhio ai pagamenti Inps di agosto 2022. Ecco le date da segnare sul calendario.

Anche nel corso del mese di agosto 2022 l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale provvederà ad erogare diverse prestazioni economiche, tra cui le pensioni, reddito di cittadinanza e non solo. Entriamo quindi nei dettagli per vedere tutto quello che c’è da sapere in merito e soprattutto le date da prendere in considerazione.

pagamenti inps agosto
Foto © AdobeStock

Cibo, vestiti, istruzione dei figli, bollette, regali ai nipoti e chi più ne ha più ne metta. Sono davvero molti i costi da dover sostenere e che hanno un peso sul bilancio famigliare. Una chiara dimostrazione di come il denaro, pur non essendo garanzia di felicità, si riveli utile in diverse circostanze. Ormai giunti alla fine del settimo mese dell’anno in corso, quindi, non stupisce che in molti siano già impaziente di sapere quando avranno luogo i vari pagamenti da parte dell’Inps ad agosto.

A partire dalle pensioni fino ad arrivare al reddito di cittadinanza, passando per l’assegno unico universale per i figli e la Naspi, d’altronde, sono davvero molte le misure che verranno accreditate dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale in occasione dell’ottavo mese del 2022. Entriamo quindi nei dettagli per vedere tutto quello che c’è da sapere in merito e soprattutto quali sono le date da prendere in considerazione e cerchiare sul calendario per verificare che non vi siano ritardi.

Pensioni, Naspi, RdC, Assegno Unico e bonus 200 euro, occhio ai pagamenti Inps di agosto: cosa c’è da sapere

Come già detto giungono buone notizie per molti pensionati che con il cedolino di agosto potranno beneficiare di aumenti fino a 655 euro. Proprio soffermandosi sui pagamenti che verranno effettuati dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale nel corso dell’ottavo mese dell’anno 2022, sono in molti a chiedersi quali saranno le relative date di accredito.

Ebbene, soffermandosi sulle pensioni è bene ricordare che lo scorso 31 marzo 2022 è terminato lo stato di emergenza Covid. Per questo motivo i pagamenti dei trattamenti pensionistici non vengono più effettuati in anticipo come avvenuto fino a qualche mese fa. Coloro che si fanno accreditare la pensione direttamente sul conto, pertanto, si vedranno erogare la pensione lunedì 1 agosto 2022.

Per quanto concerne coloro che ritirano la pensione in contanti presso gli sportelli degli uffici postali, invece, i pagamenti saranno programmati nel periodo compreso tra lunedì 1 agosto e sabato 6 agosto secondo un calendario scaglionato in ordine alfabetico, ovvero:

    • lunedì 1 agosto 2022 dalla A alla B;
    • martedì 2 agosto 2022 dalla C alla D;
    • mercoledì 3 agosto 2022 dalla E alla K;
    • giovedì 4 agosto 2022 dalla L alla O;
    • venerdì 5 agosto 2022 dalla P alla R;
    • sabato 6 agosto 2022 dalla S alla Z.

Naspi, RdC, Assegno Unico e bonus 200 euro, occhio ai pagamenti Inps di agosto: il calendario

Per quanto riguarda gli altri pagamenti che verranno erogati dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ad agosto, invece, le date da segnare sul calendario sono le seguenti:

  • Pensione o Reddito di cittadinanza. I pagamenti per i nuovi beneficiari di tali sussidi partono verso il giorno 16 agosto. Non il 15 come avviene di solito, in quanto ad agosto è un giorno festivo. Coloro che già percepivano tali misure, invece, dovranno attendere il giorno 27 dell’ottavo mese dell’anno in corso.
  • Naspi. Non è possibile stabilire una data a priori, in quanto non tutti i percettori di tale misura ottengono il pagamento il medesimo giorno. Entrando nei dettagli, comunque, le erogazioni della Naspi dovrebbero avvenire attorno il giorno 16 del mese di agosto.
  • Assegno unico e universale per figli a carico. Anche in tal caso non è possibile stabilire una data a priori, con il pagamento dell’assegno unico universale per i figli previsto entro la fine del mese di agosto 2022.
  • Bonus 200 euro. Attorno al giorno 12 dell’ottavo mese dell’anno in corso riceveranno il pagamento del bonus 200 euro una tantum i beneficiari del Reddito di Cittadinanza che hanno dovuto fare domanda per il rinnovo del sussidio, saltando il mese di luglio. Sempre ad agosto, inoltre, tale misura dovrebbe essere erogata direttamente nel cedolino o in busta paga, rispettivamente ai pensionati e ai lavoratori, che pur avendone diritto non si sono visti accreditare tale misura a luglio.

A partire dalle pensioni fino ad arrivare all’assegno unico universale per figli a carico, come è facile notare sono molti i trattamenti economici che verranno erogati dall’Inps nel corso dell’ottavo mese dell’anno in corso. Non resta quindi che segnare le date sul calendario e controllare che non vi siano ritardi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base