Lotteria degli scontrini, attenzione: questi acquisti non sono validi

Lotteria degli scontrini, attenzione, in quanto questi acquisti non sono validi. Ecco la verità che non ti aspetti.

A differenza di quanto si possa pensare, non tutti gli acquisti sono validi per poter partecipare alla lotteria degli scontrini. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

lotteria scontrini non validi
Foto © AdobeStock

Spesa settimanale, istruzione dei figli, prodotti per l’igiene personale e della casa, chi più ne ha più ne metta. Sono davvero tante le volte in cui ci ritroviamo a dover mettere mano al portafoglio al fine di acquistare i vari beni e servizi di nostro interesse. A tal proposito abbiamo già visto come sia importante stare attenti allo scontrino quando fate la spesa al supermercato in quanto grazie a questo trucco riescono a farci spendere di più.

Sempre soffermandosi sugli scontrini, inoltre, a destare particolare interesse è l’ormai nota lotteria degli scontrini che mette a disposizione ricchi premi. Ogni mese, infatti, è prevista un’estrazione per chi ha effettuato degli acquisti nel corso del mese precedente. Ma non solo, è possibile partecipare anche alle estrazioni settimanali. A differenza di quanto si possa pensare, però, non tutti gli acquisti sono validi per poter partecipare a tale iniziativa. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Lotteria degli scontrini, attenzione, questi acquisti non sono validi: tutto quello che c’è da sapere

Ogni mese, come già detto, è prevista un’estrazione per chi ha effettuato degli acquisti nel corso del mese precedente. Si tratta, in pratica, di 10 premi da 100 mila euro per gli acquirenti e 10 premi da 20 mila euro per gli esercenti.

Ma non solo, ogni settimana ha luogo un’estrazione grazie alla quale vengono assegnati 15 premi da 25 mila euro per chi acquista, mentre gli esercenti ricevono 5 mila euro. Lo scontrino vincente di chi acquista, infatti, comporta in automatico anche la vincita di chi vende.

A differenza di quanto si possa pensare, però, non tutti gli acquisti sono validi al fine di poter partecipare a tale iniziativa. In base alle disposizioni vigenti, infatti, non sono considerati validi per la partecipazione alla lotteria degli scontrini gli acquisti effettuati nell’ambito dell’attività di impresa.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ma non solo, anche quelli per i quali l’acquirente richiede all’esercente durante la fase iniziale l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale e gli scontrini d’importo inferiore ad un euro. Non sono validi per partecipare alla lotteria degli scontrini, inoltre, gli acquisti per cui i dati dei corrispettivi vengono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria, così come quelli documentati mediante fatture elettroniche.