Buoni fruttiferi: il prodotto vincente è in Posta, ecco come investire

Parliamo di uno dei prodotti preferiti dai cittadini italiani, il fiore all’occhiello si potrebbe dire dei prodotti finanziari postali.

Nel corso degli anni gli italiani hanno avuto chiaramente bisogno di mettere da parte soldi per qualsiasi tipo di evenienza. Storicamente abbiamo sentito parlare di libretti postali in caso di matrimonio da organizzare oppure per mettere da parte risparmi per i propri figli, un contenitore sicuro insomma sul quale investire quanto più possibile in vista del futuro.

Buono Fruttifero
Adobe Stock

Dal canto suo Poste Italiane, nel corso degli anni, fino ai giorni nostri praticamente è sempre riuscita a mettere in campo prodotti affidabili ed estremamente convenienti. Questo, badando sempre a tutti i tipi di esigenze dei cittadini. Prodotti che stuzzicano la fantasia, è il caso di dirlo di milioni di risparmiatori. Da considerare tra l’altro l’accessibilità per quel che riguarda i costi e la semplicità di gestione che da sempre caratterizza il prodotto Poste Italiane.

Il buono fruttifero, oggi rappresenta, cosi come in passato la scelta forse migliore per tutti i cittadini che vogliono provare a mettere da parte il classico gruzzoletto per i giorni che verranno. Chiaramente negli ultimi anni il fattore tecnologico ha contribuito a rendere accessibile tale prodotto anche attraverso il web, con sottoscrizione di buoni fruttiferi che possono anche arrivare attraverso operazioni da gestire sul portale dedicato di Poste Italiane.

Gli ultimi tempi sono abbastanza duri per i cittadini italiani e non solo per loro. Le incertezze ed i dubbi nei confronti del futuro spingono quelli che possono permetterselo a mettere da parte i propri risparmi in vista di momenti che potrebbero risultare essere ancora peggiori. Proprio in questo momento, dunque, sarebbe opportuno guardare all’offerta di Poste Italiane, pensare al domani e farlo nel modo più conveniente possibile.

Buoni fruttiferi: ecco quali sono i migliori attualmente in circolazione

Sottoscrivere un buono fruttifero di Poste Italiane vuol dire chiaramente riporre fiducia in un prodotto di sicura affidabilità. Attualmente sono davvero tante le soluzioni offerte dall’azienda al fine di proporre la giusta combinazione di interessi adatta ad ogni tipo di investimento per il futuro. Estrema sicurezza ed ottimi rendimenti sul medio lungo termine, la parola d’ordine insomma è proprio questa. Rendimenti tra l’altro di recente aggiornati da Poste Italiane visti cambiamenti per quel che riguarda le stesse rendite però dei Titoli di Stato del nostro paese.

L’ultima idea di Poste Italiane è il buono 3 anni Plus che sostituisce il vecchio 5×5. Rendimenti simili ma tempi chiaramente ridotti. Interesse lordo dell’1% dopo per l’appunto tre anni dal momento della sottoscrizione. Da non dimenticare inoltre il Buono 4×4, tra i migliori in assoluto in circolazione. Considerati leggermente più rischiosi del solito soo infatti rivolti a chi non teme in qualche modo l’azzardo, per così dire.

Durata massima di sedici anni per l’appunto e cedole progressive che vanno ad incrementare l’investimento inziale proprio in base a quella che è la durata stessa dell’operazione. Questo tipo di prodotto, ad oggi è quello capace di offrire il rendimento più alto in assoluto. Il rendimento annuo lordo è pari all’1% dopo 4 anni, dell’1,50% dopo 8 anni, dell’1,75% dopo 12 anni e del 3% dopo 16 anni.

Stesso discorso per il Buono 3×4, dodici anni di durata con analoga concezione per quel che riguarda la maturazione degli interessi. In questo caso però ciò avviene solo dopo tre, sei e nove anni. Per intenderci andando ad ipotizzare in questo caso un investimento di 3mila euro andremo a considerare un rimborso netto a scadenza sarà per il Buono Fruttifero 4×4 sarà di 4.587 euro. Viceversa quello del 3×4 arriverà a 3.704,14 euro. Davvero niente male insomma a ben pensarci. Poste Italiane come sempre accanto alle esigenze dei cittadini con proposte adatte a tutte le tasche.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base