Voli aerei che spariscono e biglietti alle stelle: agosto da incubo per i viaggiatori

Voli aerei cancellati e prezzi dei biglietti da capogiro. Si preannuncia un mese di agosto di follia per i viaggiatori alati.

Le compagnie aeree progettano migliaia di cancellazioni in agosto e un rincaro del costo dei biglietti. Chi salverà i vacanzieri?

voli aerei
Adobe Stock

L’estate 2022 si prospetta come il peggior periodo per i voli aerei di sempre. Il mese di agosto sarà caratterizzato da scioperi, cancellazioni, ritardi, bagagli perduti e aumento dei prezzi dei biglietti. Sembra un paradosso ma al crescere dei disagi cresceranno anche i costi dei voli. Il rischio è un blocco devastante per il settore con la scelta dei viaggiatori di cambiare destinazione optando per una meta più vicina che non richiede una prenotazione aerea. I viaggi in aereo stanno, infatti, diventando un lusso tra bagagli in stiva che costano una fortuna, il pagamento della scelta del posto e, a momenti, anche il costo dell’aria che si respira. Un vero terremoto sta colpendo le compagnie aeree e le conseguenze si ripercuotono sui viaggiatori che possono, comunque, richiedere il rimborso.

Voli aerei, tra cancellazioni e ritardi si prevede un agosto rovente

Le previsioni stimano 26 mila voli cancellati ad agosto. I numeri eclatanti vanno ad aggravare una situazione già precaria in Europa e si teme il tilt completo. Diverse compagnie stanno avvisando i clienti della cancellazione del volo prenotato, circa 4,4 milioni di posti a sedere eliminati e 818 voli al giorno rimossi.

I viaggiatori si ritrovano con la partenza bloccata, il viaggio rovinato e tutto questo potrebbe essere solamente il preludio di conseguenze ancora peggiori. Tra le compagnie aeree che hanno cancellato più voli citiamo al primo posto Turkis Airlines seguita da Wizz Air e Easyjet. Pessimi numeri anche per British Airways, Klm e Lufthansa. L’Europa è il continente più colpito ma non mancano i disastri intercontinentali. Citiamo la cancellazione di 2.133 voli per la compagnia Azul e i 2.030 voli di Sud Korean Air.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Prezzi dei biglietti alle stelle

Ad aggravare la situazione i rincari sui costi dei biglietti previsti da Willy Walsh, direttore generale dell’International Air Transport Association. L’aumento si renderà necessario per il costo del petrolio che continua a salire. Ryanair ha confermato il trend spiegando come l’aumento del carburante si ripercuoterà sui cittadini. Se ad oggi i prezzi sono aumentati del 20% ci si chiede di quanto ancora lieviteranno. Qualora le previsioni dovessero avverarsi, saranno sempre meno i viaggiatori che decideranno di spostarsi in aereo.