Spiaggia, multa salatissima e rischio carcere: il gesto che potrebbe costarvi caro

Occhio in spiaggia, in quanto chi commette questa infrazione rischia una multa fino a 1.500 euro e addirittura il carcere. Ecco di cosa si tratta.

Brutte notizie per chi commette questa infrazione in spiaggia in quanto rischia di dover fare i conti con delle conseguenze particolari pesanti. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

spiaggia multa
Foto © AdobeStock

L’estate è finalmente arrivata, portando con sé le alte temperature tipiche della stagione e la voglia di andare in vacanza. D’altronde non si può negare che con l’arrivo della bella stagione tutti quanti desiderano staccare la spina e trascorrere dei momenti all’insegna del relax, magari al mare mentre si viene baciati dal sole.

Anche durante le vacanze, però, non bisogna mai abbassare la guardia. Questo in quanto i malintenzionati non si fermano mai. In tale ambito pertanto interesserà sapere che giungono brutte notizie per chi commette questa infrazione in spiaggia, in quanto rischia una multa fino 1.500 euro e addirittura il carcere. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Spiaggia, multa fino a 1.500 euro e incubo carcere: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già avuto modo di vedere assieme che giungono brutte notizie per molti di coloro che desiderano andare in vacanza in quanto rischiano di dover fare i conti con un vero e proprio salasso per via dell’aumento del costo degli ombrelloni.

Se tutto questo non bastasse, giungono brutte notizie per chi commette questa infrazione in spiaggia, in quanto rischia una multa fino 1.500 euro e addirittura il carcere. Ma di quale si tratta?

Ebbene, si tratta delle conseguenze con cui devono fare i conti i furfanti che rubano borsette, marsupi o oggetti di vario genere al malcapitato di turno che decide di allontanarsi per un po’ di tempo dal proprio ombrellone, ad esempio per andare al bar o semplicemente per rinfrescarsi con un bel bagno in mare.

Entrando nei dettagli, nel caso in cui il furfante venga beccato, rischia fino a 1.500 euro di multa e sei anni di carcere. Questo in quanto viene considerato un furto aggravato, dato che viola la fede pubblica.

A stabilirlo è la Corte di Cassazione con la sentenza numero 23.940 del 2022. Una sanzione particolarmente pesante, soprattutto se confrontata rispetto al classico furto che porta invece a dover fare i conti con tre anni di carcere ed una multa pari a 516 euro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base