Pensione anticipata, si allunga la lista dei lavori che la permettono: scopriamo le new entry

L’APE Sociale raggiunge una più ampia platea di beneficiari nel 2022. Scopriamo quali sono le nuove categorie inserite nella lista dei lavori usuranti.

Tutti i lavoratori la cui attività è considerata usurante possono accedere alla pensione anticipata a 63 anni. Vediamo quali sono le new entry 2022.

APE Sociale lista lavori usuranti
Adobe Stock

L’APE Sociale è un’indennità a carico dello Stato erogata dall’INPS che prevede la fuoriuscita anticipata dal mondo del lavoro per alcuni cittadini che soddisfano determinati requisiti. Condizioni necessarie sono il raggiungimento dei 63 anni di età e l’assenza della titolarità diretta di una pensione in Italia o all’estero. La prestazione verrà erogata fino al raggiungimento della pensione di vecchiaia. Tra i destinatari – disoccupati, caregiver, invalidi con percentuale di inabilità superiore al 74% – ci sono i lavoratori dipendenti che al momento della decorrenza dell’indennità hanno accumulato 36 anni minimo di contributi e hanno svolto per almeno sei anni negli ultimi sette una specifica professione.

APE Sociale, le professioni che danno diritto all’indennità

La lista delle professioni considerate gravose comprende i professori di scuola primaria, pre-primaria e professioni assimilate; addetti alla gestione dei magazzini e professioni assimilate; tecnici della salute; operatori della cura estetica; professioni qualificate nei servizi sanitari e sociali e artigiani, operai specializzati e agricoltori. Continuiamo con i conduttori di impianti e macchinari per l’estrazione e il primo trattamento di minerali; operatori di impianti per la trasformazione e lavorazione a caldo dei metalli e i conduttori di forni ed altri impianti per la lavorazione del vetro, della ceramica, dei materiali assimilati.

Nella lista troviamo, poi, i conduttori di impianti per la trasformazione del legno e la fabbricazione di carta, gli operatori di macchinati e impianti per la raffinazione del gas e dei prodotti petroliferi, per la chimica di base e la chimica fine e per la fabbricazione di prodotti derivati dalla chimica. Rientrano le professioni non qualificate nell’agricoltura, nell’allevamento, nella silvicoltura, nella manifattura e i conduttori di veicoli e macchinari mobili.

Le new entry 2022

Tra i lavori usuranti del 2022 troviamo i portantini e gli addetti alle attività ausiliari in ospedale. Chi si occupa di pulizia degli ambienti, di prestazioni manuali e di trasporto materiale potrà accedere all’APE Sociale e uscire dal mondo del lavoro anticipatamente. Si tratta di una decisione che ha scatenato diverse polemiche. L’occupazione, infatti, è decisamente meno complessa rispetto, ad esempio, a quella delle infermiere eppure quest’ultime non rientrano tra le categorie dei lavori usuranti.

È parere condiviso, invece, che infermieri e infermiere facciano un lavoro difficile per il quale meriterebbero il pensionamento anticipato dato il carico di lavoro che supportano e l’impegno richiesto. Allo stesso modo, l’Anief si chiede come mai i docenti delle scuole secondarie non rientrino come i colleghi nella lista dei beneficiari dell’APE Sociale. Insegnare agli adolescenti è forse meno complesso dell’insegnare ai bambini? Le questioni più importanti da affrontare, forse, sarebbero dovute essere altre rispetto all’introduzione nell’elenco dei portantini che rientrano, però, solamente come lavoro gravoso e non usurante, avendo diritto a meno privilegi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base