Monete, la tabella (seria, no e-commerce) di quanto vi pagano per quelle che avete in casa: ci sono sorprese

Il mondo del collezionismo ha ormai a tutti gli effetti invaso il nostro quotidiano. Protagonisti possiamo esserne noi stessi.
Monete, banconote, francobolli ormai hanno letteralmente preso possesso di quelli che in qualche modo possiamo considerare il nostro tempo libero, collezionisti concentrati ormai a tutto spiano su quella che è prima di tutto una passione. Entrando nello specifico attraverso il web possiamo scoprire numerose interessanti situazioni che possono riguardare nello specifico le monete.
Monete antiche
L’immagine di una moneta, oggi, rappresenta in fin dei conti una testimonianza, qualcosa appartenuta a tempi ormai smarriti, persi, riscontrabili, riconsiderabili, da rivivere insomma solo attraverso determinati racconti o anche ad esempio il tocco di una moneta protagonista proprio di quei periodi. La moneta insomma è ciò che può farci tornare in qualche modo indietro nel tempo. Cosi come la banconota o il francobollo. Negli ultimi anni, grazie al web, alcuni contesti hanno letteralmente preso il volo.
Numerose quindi negli ultimi anni le piattaforme i siti web dedicati al collezionismo, pagine su pagine di informazioni, valutazioni e modalità di acquisto di esemplari definiti sempre più rari, recenti o meno recenti. Il dubbio però, di ogni utente è sempre rivolto proprio alla valutazione dell’esemplare in questione. Che si venda o acquisti si corre sempre il rischio di essere in qualche modo penalizzati dalla poca conoscenza, dall’ingenuità o da altri fattori che puntuali possono prendere all’improvviso la scena.
Per fortuna non sono poche le piattaforme che applicano delle vere e proprie operazioni di confronto e valutazione reale, concreta dei singoli esemplari. Parliamo di piattaforme che addirittura stabiliscono in base a validi criteri già prima di una eventuale transazione il prezzo di vendita di un dato esemplare. Il massimo insomma per chi ha necessità di venderne qualcuno. Leader assoluto del settore in questo senso è senza dubbio Moruzzi Numismatica.

Monete, il modo più conveniente per vendere i nostri tesori: ecco tutti i prezzi delle monete ricercate

100 lire 1923 Fascio Littorio
Ebay

Moruzzi numismatica non solo mette al servizio del cliente una piattaforma attraverso la quale poter vendere in tutta sicurezza i propri esemplari di moneta, ma sancisce delle regole chiare e semplici che possono in qualche modo semplificare di molto qualsiasi tipo di eventuale transazione. Un esempio? Segnalare preventivamente le monete alle quali la stessa piattaforma è interessata, evitando quindi inutili perdite i tempo.

Un canale WhatsApp, dedicato per l’appunto alle varie proposte con un team di esperti che risponderà nel modo più veloce possibile. Massimo 10 file inviabili per ogni contatto, con foto per eventuali valutazioni o proposte. La risposta da parte della piattaforma arriverà soltanto nel momento in cui la stessa mostri interesse per l’oggetto in questione. Inutile contattare la piattaforma, inoltre per esemplari di euro tutt’ora in circolazione dal seguente taglio: 1, 2, 5, 10, 20, 50 centesimi e monete da  1 e 2 euro.

La piattaforma inoltre sottolinea che tra gli esemplari di euro in circolazione le uniche che possono avere valore sono quelle relativi al Principato di Monaco, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino. Tra gli esemplari della vecchia lira in condizioni di conservazione non ottimali possono essere in qualche modo segnalate le monete coniate tra il 1946 ed il 1947, 5 lire del 1956 e 100 lire del 1955 solo se in perfette condizioni.

Per quel che riguarda le monete del Regno d’Italia il campo è molto più largo. Le monete che potrebbero risultare interessanti sono esclusivamente le seguenti:

  • 1 centesimo del 19021908 (tipo allegoria dell’Italia), 1911 e 1918;
  • 2 centesimi del 190719081910 e 1912;
  • 5 centesimi del 1908190919121913191519191936 (tipo aquila), 1937 (tipo spiga);
  • 10 centesimi del 1919 e 1936 (tipo stemma);
  • 20 centesimi del 1920 (tipo esagono) e 1936;
  • 25 centesimi del 1902 e 1903;
  • 50 centesimi del 19241936 e 1943;
  • 1 lira del 1936 e 1943;
  • 2 lire del 192619271928193619411942 e 1943.

Altri pezzi pregiati con relativa valutazione possono essere ritenuti i seguenti esemplari con protagonista su una delle due facciate Pio XI:

  • 100 LIRE 1929 a €410
  • 100 LIRE 1930 a € 600
  • 100 LIRE 1931 a € 410
  • 100 LIRE 1932 a € 400
  • 100 LIRE 1933-34 a € 390
  • 100 LIRE 1934 a € 420
  • 100 LIRE 1935 a € 420
  • 100 LIRE 1936 a € 310
  • 100 LIRE 1937 a € 2000
  • 10 CENTESIMI 1938 a € 1600
Altrettanto interessanti sono considerati per la Moruzzi Numismatica le seguenti serie annuali di Pio XII comprese le 100 lire in oro esclusivamente in astucci originali:
  • SERIE ANNUALE 1939 a €650
  • SERIE ANNUALE 1940 a €620
  • SERIE ANNUALE 1941 a €750
  • SERIE ANNUALE 1942 a €700
  • SERIE ANNUALE 1943 a € 1300
  • SERIE ANNUALE 1944 a € 1300
  • SERIE ANNUALE 1945 a € 1300
  • SERIE ANNUALE 1946 a € 1350
  • SERIE ANNUALE 1947 a € 750
  • SERIE ANNUALE 1948 a € 380
  • SERIE ANNUALE 1949 a € 580
  • SERIE ANNUALE 1950 a € 300
  • SERIE ANNUALE 1951 a € 500
  • SERIE ANNUALE 1952 a € 500
  • SERIE ANNUALE 1953 a € 500
  • SERIE ANNUALE 1954 a € 750
  • SERIE ANNUALE 1955 a € 1200
  • SERIE ANNUALE 1956 a € 600
  • SERIE ANNUALE 1957 a € 380
  • SERIE ANNUALE 1958 a € 380
  • SERIE ANNUALE 1959 a € 1300
Ad ogni modo è fondamentale avere ben presenta la funzionalità del canale WhatsApp +39 348 3837636 oppure quello mail all’indirizzo info@moruzzi.it. In questo modo si potranno avere tutte le informazioni de caso, anche per semplici valutazioni necessarie ad esempio per vendite private. Il mondo del collezionismo ormai fa parte del nostro quotidiano e certe piattaforme, certi contesti non possono far altro che facilitare il compito di milioni e milioni di collezionisti in tutto il mondo.