Bollette, il nuovo bonus da 700 euro: affrettatevi, c’è poco tempo per richiederlo

Attenzione, c’è ancora poco tempo a disposizione per poter richiedere il nuovo bonus bollette da 700 euro. Ecco come funziona e la data da segnare sul calendario.

Buone notizie per molte famiglie che hanno diritto ad ottenere un bonus da 700 euro grazie al quale poter contrastare il caro bollette. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

bonus bollette euro
Foto © AdobeStock

Come noto il governo a guida Draghi ha di recente deciso di ampliare la platea dei beneficiari del bonus bollette. Entrando nei dettagli, infatti, per il periodo che va dal 1° aprile 2022 fino al 31 dicembre 2022, il tetto massimo dell’Isee per poter accedere a tale tipo di misura è salito da 8.265 euro a quota 12 mila euro. Sempre in tale ambito, inoltre, interesserà sapere che giungono buone notizie per tutti coloro che desiderano contrastare il caro bollette.

In molti, infatti, potranno a breve beneficiare di un bonus da 700 euro volto proprio a contenere questi rincari che finiscono per pesare sulle nostre tasche. I soggetti interessati e aventi diritto, però, devono affrettarsi. Questo in quanto c’è ancora poco tempo a disposizione per poter richiedere il nuovo bonus bollette da 700 euro. Ma chi ne ha diritto e come funziona? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Bollette, c’è ancora poco tempo per richiedere il nuovo bonus da 700 euro: ecco come funziona

Come già detto, giungono buone notizie per molte persone che potranno beneficiare di un bonus da 700 euro grazie al quale poter contrastare il caro bollette. Ma di cosa si tratta? Ebbene, si tratta del Bonus Iren Teleriscaldamento. Entrando nei dettagli, così come si evince dal sito proprio di Iren, si presenta come

uno sconto sulla bolletta del teleriscaldamento, riconosciuto dal Gruppo Iren a parziale compensazione della maggior spesa sostenuta, a causa dell’eccezionale aumento del prezzo dell’energia nel 2022, dalle famiglie che rispondono a requisiti economici specifici”.

In particolare hanno diritto a tale agevolazione le famiglie che hanno già o che decidono di installare il termoriscaldamento, ma soprattutto che risiedono in una delle città che hanno deciso di aderire a tale iniziativa.

Ma non solo, non tutti i Comuni hanno fissato le stesse regole. Mentre alcuni hanno optato per l’invio della domanda online, altri hanno preferito la relativa presentazione presso gli uffici comunali.

Bollette, c’è ancora poco tempo per richiedere il nuovo bonus da 700 euro: chi ne ha diritto

Ebbene, sempre in base a quanto si evince dal sito di Iren, possono presentare richiesta per tale bonus coloro che hanno un contratto di teleriscaldamento individuale; oppure centralizzato con servizio di ripartizione o teleriscaldamento centralizzato.

Per quanto concerne il valore Isee, invece, quest’ultimo deve essere pari a massimo 12 mila euro. Tale soglia sale a massimo 20 mila euro per le famiglie con almeno quattro figli a carico. L’importo del bonus, interesserà sapere, è pari a:

  • 487,27 euro, IVA esclusa, per i nuclei famigliari fino a quattro componenti;
  • 679,09 euro, sempre IVA esclusa, invece, se la famiglia è composta da più di quattro componenti.

I soggetti interessati, come già detto, per poter presentare apposita domanda dovranno rivolgersi al proprio comune di residenza. Per quanto riguarda le tempistiche, c’è tempo fino al prossimo 30 giugno 2022 per richiedere il Bonus Teleriscaldamento Iren.