Bonus Casalinghe di 468 euro, brutte notizie in arrivo: cosa sta succedendo

Brutte notizie in arrivo per molti per quanto riguarda il bonus casalinghe di 468 euro. Ecco cosa sta succedendo.

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale erogherà un bonus casalinghe dal valore di 468 euro? Entriamo nei dettagli per vedere tutto quello che c’è da sapere in merito e soprattutto fare chiarezza.

bonus casalinghe 468 euro
Foto © AdobeStock

Casa dolce casa, il porto sicuro in cui poter trovare rifugio e staccare la spina dai vari impegni della vita quotidiana. Come ben noto, però, la nostra casa non si tiene in ordine da sola, bensì necessita di continua pulizia oltre che interventi di vario genere. Una chiara dimostrazione di come il ruolo della casalinga sia davvero molto importante.

Nonostante sia un vero e proprio lavoro, però, le casalinghe non vengono pagate. Non stupisce, quindi, che in molti abbiano prestato particolare attenzione alle voci inerenti un presunto bonus casalinghe di 468 euro. Proprio in tale ambito, però, giungono brutte notizie. Ma cosa sta succedendo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Bonus Casalinghe di 468 euro, brutte notizie in arrivo: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già avuto modo di vedere se la pensione casalinghe può essere richiesta anche dagli uomini. Proprio in tale ambito interesserà sapere che giungono purtroppo brutte notizie per molti che speravano di poter beneficiare di un presunto bonus casalinghe di 468 euro. Ma cosa sta succedendo?

Ebbene, a differenza di quanto vociferato e sperato, non è previsto alcun bonus casalinghe di 468 euro. Si tratta, in realtà, di un’agevolazione volta a favorire la formazione delle casalinghe in ambito professionale.

Entrando nei dettagli, infatti, è stato istituito un Fondo per la formazione personale delle casalinghe e casalinghi. In questo modo i soggetti interessati potranno acquisire competenze utili all’inserimento nel mondo del lavoro. Al momento, però, tale agevolazione non è ancora operativa.

Bonus Casalinghe di 468 euro, è davvero così? La verità che non ti aspetti

Allo stesso tempo interesserà sapere che in realtà, in determinati casi, le casalinghe possono ottenere, effettivamente, un assegno di 468 euro. Ma come è possibile e soprattutto chi ne ha diritto? Ebbene, questo è possibile grazie all’assegno sociale. Quest’ultimo viene erogato ogni anni dall’Inps al compimento dei 67 anni di età.

Questo purché in possesso di determinati requisiti. L’importo dell’assegno sociale, ricordiamo, è pari a massimo 468,10 euro. Tale importo viene riconosciuto per intero a coloro che hanno un reddito personale pari a zero.

Se sposato, invece, il reddito complessivo deve essere inferiore a quota 6.085,30 euro l’anno. Fino a 6.085,30 all’anno se non sposato o fino a 12.170,60 euro all’anno se coniugato, invece, l’assegno sociale viene riconosciuto con importo ridotto. Superati tali limiti, invece, non si ha diritto a tale misura.