Casa in affitto a 50 euro al mese: come trasformare il sogno in realtà

Prendere casa in affitto a 50 euro non è più un’utopia. Un comune italiano ha pubblicato un bando decisamente interessante in tal senso

Scopriamo in quale area nello specifico è possibile tutto ciò, quali sono criteri di partecipazione e le tipologie di abitazioni messe a disposizione.

Case in affitto a 50 euro
Fonte Adobe Stock

Sostenere i costi di una casa a prescindere dal fatto che sia in affitto o che sia stata acquistata tramite mutuo (che prevede dei canoni di restituzione mensili) non è sempre così semplice. Anzi alle volte può diventare un vero e proprio macigno che va ad influire sul tenore di vita. 

Infatti a prescindere dalla situazione lavorativa, questo genere di spese non ammettono rinvii. Vanno pagate e anche subito onde evitare problematiche con i padroni di casa o banche.

Casa in affitto a 50 euro al mese: località, tipologia appartamenti e criteri di partecipazione al bando

Per questo potrebbe tornare molto utile un’iniziativa del Comune di Siena, che ha ideato un bando per la presentazione di domande per alloggi ERP (le cosiddette case popolari) da destinare in affitto alla modica cifra di circa 50 euro al mese. Bisogna però rispettare dei parametri per poterne usufruire, in particolar modo di natura reddituale.

I nuclei familiari intenzionati a inoltrare la propria candidatura devono avere un ISEE non superiore ai 16.500 euro oltre che la residenza nel Comune di Siena da almeno 5 anni consecutivi. 

Le domande dovranno essere inviate all’ufficio di competenza del Comune, che poi le girerà alla Commissione ERP. Quest’ultima provvederà alla pubblicazione delle graduatorie. Una relativa al disagio abitativo (per cui l’affitto ha durata di 4 anni) e l’altra destinata ai soggetti che fruiscono di interventi socio-terapeutici o assistenziali (affitto di 3 anni). Il rinnovo della locazione è previsto una sola volta.

Il bando scade il 30 settembre 2022. Quindi c’è ancora tempo per poter sbrigare la pratica. Per farlo bisogna andare nell’apposita sezione del sito del Comune di Siena e accedere con le proprie credenziali SPID. 

In alternativa ci si può recare alla Caritas diocesana della città toscana, dove è possibile usufruire di assistenza per la compilazione delle domande. In tal caso va fissato un appuntamento telefonando al numero 0577-280643 dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30.