Lotteria degli scontrini: basta una spesa al supermercato per cambiarti la vita

La Lotteria degli scontrini fa ancora sognare una fortunata cittadina. La spesa al supermercato per la vincita finale.

Ancora una vincita sensazionale con la Lotteria degli scontrini, l’iniziativa del Governo che premia gli acquisti con carta di credito o bancomat. Ancora una volta il premio da 100mila euro finisce nelle tasche di una fortunata cittadina che dopo la spesa al supermercato, ha scoperto grazie alle periodiche estrazioni di essere la titolare dello scontrino vincente.

Lotteria degli scontrini
Fonte Adobe Stock

Una iniziativa nata per combattere la dilagante evasione fiscale. La Lotteria degli scontrini insieme al cahback di stato sono state le due operazioni introdotte per provare a stimolare i pagamenti dei cittadini esclusivamente con carta di credito o bancomat. Nel caso della Lotteria degli scontrini, grazie all’associazione del profilo utente ad un codice si è provveduto volta per volta ad associare i vari acquisti al codice stesso. Una estrazione periodica quindi va a premiare eventualmente i tagliandi vincenti.

Discorso diverso per il cashback di Stato, con un rimborso previsto del 10% sugli acquisti effettuati con carta di credito o bancomat in un dato periodo di tempo. In questo caso però abbiamo visto come, nonostante il moderato successo, l’iniziativa ad un certo punto non sia stata riconfermata dal Governo Draghi. Con gli scontrini insomma si continua a vincere anche se occasionalmente non sono mancati equivoci di fondo circa le assegnazioni dei premi stessi.

Lotteria degli scontrini: alla fortunata cittadina un premio da 100mila euro

Il premio è andato ad una fortunata cittadina residente nel popolare quartiere della Garbatella a Roma. L’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli conferma che il premio da 100mila euro è arrivato grazie ad un acquisto al supermercato. “Un grandissimo ringraziamento allo Stato  – ha dichiarato la donna – e all’Agenzia Accise Dogane e Monopoli per aver reso possibile il sogno di un futuro sereno”. Ora, finalmente, secondo quanto dichiarato successivamente potrà finalmente acquistare una casa, come da sempre desiderato.

La Regione Lazio continua a confermarsi come terra fortunata per la stessa Lotteria degli scontrini. Premi, rispettivamente da 10mila, 25mila e 100mila euro sono stati infatti consegnati dall’inizio dell’operazione governativa ai vari acquirenti. Premi inoltre da 2mila, 5mila e 20mila sono stati nei mesi passati consegnati agli esercenti. L’estrazione infatti premia anche chi sta dall’altra parte del bancone. Estratto, tra l’altro, nel periodo trascorso anche il super premio da 150mila euro per chi compra e da 30mila euro per chi vende. Per la fortunata vincitrice sarà solo questione di tempo prima di incassare il sostanzioso assegno.

La Lotteria insomma convince, con gli scontrini arrivano premi abbastanza sostanziosi che riempiono di gioia e soddisfazione non solo i cittadini acquirenti ma anche gli esercenti, stimolati quindi ad accettare con sempre maggiore convinzione i pagamenti con carta di credito o bancomat. A questo punto si può parlare dunque di successo, in attesa di conoscere quale sarà il destino della Lotteria degli scontrini. Congelata temporaneamente cosi come il cashback di Stato oppure confermata, si potrebbe dire a furor di popolo come arma più che efficace per combattere anche se su piccola scala l’evasione fiscale.