Pensioni, in arrivo un maxi cedolino: vi farà piacere leggerlo

Buone notizie per molti pensionati che potranno beneficiare, a breve, di un maxi cedolino. Ecco chi ne ha diritto e quando sarà possibile beneficiare di questa entrata extra.

In arrivo un maxi cedolino per molti pensionati in vista dell’estate 2022. Ma chi ne ha diritto? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

pensione maxi cedolino
Foto © AdobeStock

Cibo, vestiti, bollette, regali ai nipoti e chi più ne ha più ne metta. Davvero tanti sono i costi con cui dover fare puntualmente i conti e che finiscono, inevitabilmente, per pesare sul bilancio famigliare. A rivestire un ruolo importante in tale ambito, pertanto, sono il lavoro prima e la pensione poi, in quanto ci permettono di attingere al reddito di cui necessitiamo.

Ebbene, a tal proposito interesserà sapere che giungono ottime notizie per molti pensionati che, a breve, potranno beneficiare di un maxi cedolino. Ma chi ne ha diritto e quando sarà possibile beneficiare di un trattamento pensionistico più ricco del solito? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Pensioni, in arrivo un maxi cedolino: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già visto come, purtroppo, molti anziani si ritrovano a vivere con pensioni al di sotto di 1.000 euro al mese. Proprio in tale ambito, pertanto, interesserà sapere che giungono buone notizie per molti pensionati che, a breve, potranno beneficiare di un maxi cedolino. Ma chi ne ha diritto e quando sarà possibile beneficiare di un trattamento pensionistico più ricco del solito?

Ebbene, stando a quanto si evince dal Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri numero 75, l’esecutivo a guida Draghi ha di recente deciso di riconoscere “un assegno per i lavoratori e pensionati con reddito inferiore a 35.000 euro per contribuire alle difficoltà connesse al caro prezzi”.

Grazie al Decreto Aiuti, infatti, il governo ha deciso di erogare un bonus di 200 euro una tantum a favore di lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi e anche, appunto, pensionati. Per poter beneficiare di tale bonus da 200 euro, però, è necessario che i soggetti interessati non superino i 35 mila euro all’anno.

Ma quando verrà erogato tale bonus? Ebbene, i pensionati si vedranno pagare tale misura con il prossimo cedolino di luglio. Considerando che con la stessa mensilità in molti si vedranno erogare anche la quattordicesima, ecco che in vista dell’estate 2022 in molti potranno beneficiare di un vero e proprio maxi cedolino.