Monete, la 2 euro che non ti aspetti: 20 mila motivi per cercarla bene

Monete che negli anni riescono ad acquisire un valore spesso incredibile. Ecco cosa può succedere all’improvviso.
La storia di alcune monete è semplicemente inspiegabile. Non nel senso immaginabile chiaramente, sappiamo il perchè del conio di una determinata moneta. Quello che spesso sfugge è invece il motivo per il quale quella stessa moneta negli anni riesce ad acquisire tanto valore, ipoteticamente. A questa domanda, in effetti, pochi sanno rispondere cosi come si dovrebbe.
soldi monete 2 euro
Foto © AdobeStock

Le singole storie che caratterizzano la vita, se cosi possiamo dire di una moneta sono di certo ricche di fascino. Possiamo ad esempio sapere, cosa molto semplice tra l’altro, il perchè del conio di un particolare esemplare, ma cosi come anticipato non possiamo sempre sapere del perchè del successo o meno di un singolo esemplare. In alcuni casi si può addirittura parlare di mistero legato all’andamento ad esempio di una singola moneta, andamento chiaramente riferito al relativo mercato dei collezionisti.

E’ li infatti che si gioca la partita più importante per l’esemplare in questione. E’ li infatti che saranno in qualche modo giudicate le varie caratteristiche delle monete in circolazione o meno. Il nostro paese ad esempio ha una importante tradizione in questo senso. Svariati esemplari della vecchia lira, ancora oggi fanno letteralmente girare la testa a milioni e milioni di collezionisti in ogni parte del mondo. Esemplari unici che hanno in qualche modo caratterizzato la storia del novecento e non solo. Con la vecchia lira si può ad esempio considerare anche parte dell’ottocento ed i primi anni del nostro secolo.

Monete, la numero 2 è tra le più preziose: un esemplare può valere 20mila euro

Tra le monete più preziose in assoluto troviamo sicuramente quella denominata l’Altorilievo della Doppia Aquila, di Saint-Gaudens, che risalente al 1907. Valore attuale, circa 3 milioni di dollari. Tornando al presente, inoltre, nel caso specifico della moneta da 2 euro esistono situazioni che di certo incuriosiscono. Può succedere ad esempio che esemplari in qualche modo abbastanza datati della vecchia lira possano valere svariate migliaia di euro per il contesto in cui sono state coniate, per la natura della moneta stessa o per la presenza, magari di errori di conio presenti su uno dei due lati dell’esemplare in questione. Con l’euro, in linea di massima stesso discorso. Tra le più rinomate, in questi primi venti anni di circolazione c’è sicuramente l’esemplare da 2 euro. Il taglio in questione viene utilizzato frequentemente dai singoli paesi per le commemorazioni di personaggi storiche o celebrazioni di eventi.

Uno degli esemplari più celebri resta ad oggi quello realizzato nel 2007 nel Principato di Monaco in occasione del 25esimo anniversario della morte della principessa Grace Kelly, avvenuta nel 1982 in un tragico incidente stradale. Molto bassa la tiratura per un esemplare destinato al mercato dei collezionisti, che oggi in ottime condizioni di conservazione può valere svariate migliaia di euro. Molto preziosa anche la moneta coniata in occasione della Giornata mondiale della gioventù di Colonia. Prodotta in Vaticano, che oggi ha un valore di poche centinaia di euro ma tantissimo prestigio.

Il web, inoltre, spesso contribuisce ad alimentare la stessa passione e curiosità dei collezionisti. Su alcune piattaforme come ad esempio Ebay, nota per lo shopping on line, è di recente apparsa una moneta da 2 euro, caratterizzata da una serie errori di conio su uno dei due lati. Valore stimato dal proprietario dell’oggetto 19.500 euro. Parliamo di un valore altissimo che necessità chiaramente di una ulteriore valutazione da parte di un esperto del settore. Il web può essere spesso carico di trappole, di tranelli pronti a scattare alla prima distrazione. Inutile rischiare in certi casi. Il consiglio di un esperto potrebbe salvare, in un certo senso, la nostra collezione.