Lasagne al ragù ritirate dagli scaffali per rischio fisico: attenti a marca e lotto

Sono stati di recente ritirati dagli scaffali alcuni lotti di lasagne al ragù per rischio fisico. Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Attenti ai richiami alimentari riguardanti due lotti di lasagne al ragù per la possibile presenza di frammenti di plastica. Ecco di quali si tratta e i numeri di lotto.

lasagne al ragù richiamo
Foto © AdobeStock

A partire dalla pasta, passando per la pizza, fino ad arrivare ai vari piatti tipici locali, sono davvero tante le prelibatezze in grado di deliziare il palato sia di grandi che di piccini. Diversi, in effetti, sono i prodotti disponibili sugli scaffali dei vari esercizi commerciali, in grado di attirare la nostra attenzione e che ci permettono di imbandire le nostre tavole.

Allo stesso tempo si invita sempre a prestare attenzione a tutto ciò che compriamo. A tal proposito, ad esempio, interesserà sapere che di recente sono stati richiamati alcuni lotti di lasagne al ragù per rischio fisico. Entriamo quindi nei dettagli per vedere di quali si tratta e tutto quello che c’è da sapere in merito.

Lasagne al ragù ritirate dagli scaffali per rischio fisico: tutto quello che c’è da sapere

Come abbiamo già detto, tutte le volte in cui acquistiamo un prodotto alimentare è fondamentale prestare la massima attenzione, in modo tale da evitare di dover fare i conti con spiacevoli inconvenienti. In tale ambito giungono in nostro aiuto il Ministero della Salute e i vari addetti ai lavori, che provvedono a segnalare in modo tempestivo eventuali anomalie e i conseguenti richiami.

Diversi, in effetti, sono i prodotti ultimamente ritirati dagli scaffali. Tra questi si annoverano due lotti di lasagne al ragù per rischio fisico. Ma di quali si tratta?  Stando a quanto riportato dal Ministero della Salute sul proprio portale sugli Avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori, ad essere oggetto di richiamo alcuni lotti delle Lasagne al ragù di Bontal e delle Lasagne al ragù di Arte Gastronomica.

In entrambi i casi il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è IT 1784 L CE, mentre il nome del produttore è Piatti Freschi Italia spa, con sede dello stabilimento in via Silvio Pellico 8 a Trezzo sull’Adda (MI).

Lasagne al ragù ritirate dagli scaffali per rischio fisico: i numeri di lotto

Entrando nei dettagli, ad essere oggetto di richiamo per via dalla “possibile presenza di frammenti plastici” sono i seguenti prodotti:

  • Lasagne al ragù di Bontal da 1 kg. Prodotto commercializzato per Maxi di Srl in Viale del Lavoro 20 a Belfiore (VR), con numero di lotto T902220510 e data di scadenza o termine minimo di conservazione del 10 maggio 2022.
  • Lasagne al ragù di Arte Gastronomica da 1 kg. Prodotto commercializzato per Piatti Freschi Italia Spa, con numero di lotto T902220510 e data di scadenza o termine minimo di conservazione del 10 maggio 2022.

Nelle avvertenze, inoltre, si invitano i clienti che hanno già acquistato i prodotti con i numeri di lotto poc’anzi citati di non consumarli e di riportarli presso il punto vendita di riferimento in modo tale da ottenere il relativo rimborso. È bene sottolineare che analoghi prodotti con lotto differente non sono oggetto di richiamo e possono essere tranquillamente consumati.