Vacanze: classifica delle 10 città più sicure in cui viaggiare ora

Per chi ha voglia di fare delle vacanze sicure ecco la speciale classifica stilata da Top 100 City Destination Index di Euromonitor

Scopriamo quali sono le mete migliori scelte per il 2022. Tra i fattori analizzati ci sono la sostenibilità, le infrastrutture e l’economia e la capacità di contenere la pandemia.

Vacanze
Fonte Adobe Stock

Gli allentamenti delle restrizioni anti-covid stanno permettendo nuovamente alle persone di poter tornare a viaggiare. A tal proposito può essere molto utile la Top 100 City Destination Index di Euromonitor, una speciale classifica dove ci sono le 100 città più sicure del mondo.

La graduatoria è stata stilata in base a diversi fattori tra i quali si possono annoverare la sostenibilità, le infrastrutture, l’economia, la qualità della vita dei residenti oltre che le misure di sicurezza adottate per contenere i contagi.

Vacanze, classifica città più sicure 2022: c’è anche una perla italiana

Andando nello specifico, è decisamente interessante la top 10, da cui si possono trarre degli spunti per dei viaggi primaverili o da intraprendere la prossima estate. Nel report di Euromonitor c’è anche una città nostrana, da sempre tra le mete turistiche più gettonate a livello mondiale. Nel dettaglio, ecco le città inserite nelle prime posizioni della classifica:

  • Parigi,
  • Dubai,
  • Amsterdam,
  • Madrid,
  • Roma,
  • Berlino,
  • New York,
  • Londra,
  • Monaco di Baviera,
  • Barcellona.

Dunque, il primato spetta a Parigi che eccelle infrastrutture e rendimento turistico. Tra i punti a favore c’è anche il via l’accesso ai turisti provenienti dagli Stati Uniti e dall’Asia, chiaro segnale del ritorno alla normalità.

Dubai invece si è guadagnata la seconda posizione visto che è l’unica destinazione presente che appartiene al cosiddetto mercato emergente. Le misure anti-covid sono il fiore all’occhiello della città che ha riaperto alla grande al turismo internazionale

Chiude il podio Amsterdam. La capitale olandese sta gestendo l’afflusso turistico attraverso l’intelligenza artificiale. Il sistema si chiama Public Eye e monitora la folla di visitatori tra le strade della città.

A rappresentare l’Italia non poteva che essere Roma. L’urbe eterna era ed è ancora una delle tappe più gradite dai turisti esteri. Il fascino delle sue strade, i monumenti presenti in ogni dove e la sua bellezza senza tempo la rendono sempre gradevole per una vacanza all’insegna della cultura e del relax.