Tumore, non solo il fumo: ecco gli 8 alimenti da evitare

Non solo il fumo, vi sono alcuni alimenti in particolare che sarebbe opportuno evitare, o quantomeno limitare, in quanto influiscono sull’insorgenza del cancro.

Occhio all’alimentazione, in quanto alcuni studi hanno evidenziato l’esistenza di una correlazione tra i cibi che mangiamo e l’insorgenza del tumore. Entriamo nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

tumore cibo
Foto © AdobeStock

A partire dalla pasta, passando per la pizza, fino ad arrivare ai dolci, sono davvero molte le pietanze in grado di deliziare i palati sia di grandi che bambini. Diversi, in effetti, sono i prodotti alimentari disponibili sugli scaffali dei supermercati, in grado di fornirci le fonti nutritive ed energetiche necessarie per far fronte alla vita di tutti i giorni.

Proprio per questo motivo, quindi, si invita sempre a prestare molta attenzione a ciò che mangiamo. Questo soprattutto considerando che alcuni recenti studi hanno evidenziato l’esistenza di una correlazione tra alcuni alimenti e l’insorgenza del tumore. Entriamo quindi nei dettagli per vedere di quali si tratta e tutto quello che c’è da sapere in merito.

Tumore, ecco gli otto alimenti da evitare: tutto quello che c’è da sapere

L’alimentazione, come risaputo, riveste un ruolo molto importante nella nostra vita. Proprio in tale ambito, ad esempio, abbiamo avuto modo di vedere qualche tempo fa che vi sono degli alimenti che aiutano ad allontanare la tristezza. Ma non solo, è sempre fondamentale prestare molta attenzione a ciò che mangiamo, in quanto vi sono alcuni cibi che sarebbe opportuno evitare, o quantomeno limitare, in quanto influiscono sull’insorgenza del cancro. Ma di quali si tratta?

Ebbene, in base a quanto riportato su Informazione Oggi, un’alimentazione scorretta può provocare l’insorgenza del cancro se associata ad altre variabili, quali ad esempio la sedentarietà e il fumo. Entrando nei dettagli l’associazione no profit Word Cancer Research Found ha reso noti i risultati di uno studio in merito alla possibile correlazione tra alimentazione scorretta e tumori.

È stata stilata di conseguenza una lista di prodotti di cui sarebbe preferibile limitare il consumo, quali ad esempio

  • Sottaceti e cibi affumicati. Questo il quanto il processo di affumicazione rilascia delle tossine che finiscono negli alimenti stessi che mangiamo.
  • Cibi raffinati e zuccherati. Quest’ultimi aumentano la concentrazione di insulina che, superati certi limiti, può portare all’insorgenza di neoplasie e alla manifestazione del tumore al pancreas.
  • Carni rosse lavorate. Una quantità eccessiva di additivi e sale può aumentare le possibilità di contrarre il cancro al colon-retto.
  • Cracker, merendine, creme spalmabili. Occhio ai grassi idrogenati in essi contenuti, in quanto l’entità di omega 6 può danneggiare le cellule e provocare di conseguenza tumori.
  • Farina bianca. In base ad alcuni studi il consumo di quest’ultima è stata associata in alcuni casi all’insorgenza dei tumori al seno.
  • Salmone d’allevamento. Può rivelarsi la causa di varie tipologie di cancro a causa della presenza di numerosi prodotti chimici.
  • Patatine fritte. Quest’ultime per via della cottura ad altissime temperature che produce acrilammide.
  • Popcorn al microonde. L’acido perfluoroottanoico contenuto nelle confezioni si rivela essere dannoso per l’organismo.

Diversi, quindi, sono i prodotti che sarebbe opportuno evitare, o quantomeno limitare, in quanto influiscono sull’insorgenza del cancro. Occhio quindi a quello che mangiamo, in quanto una scorretta alimentazione può rivelarsi particolarmente dannosa per la nostra salute.

Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e riguardano studi scientifici pubblicati su riviste mediche. Pertanto, non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non devono essere considerate per formulare trattamenti o diagnosi.