Superenalotto, il colpo che ti cambia la vita: si festeggia in riva al mare

Si vince ancora al Superenalotto e si vince ancora con i “5”. Sbanca la riviera, sbanca e su di essa una pioggia di euro.

Il Superenalotto regala ancora sogni, soldi e soddisfazione ai giocatori italiani. Ancora una volta quella che è di fatto la lotteria oggi più amata dagli italiani, non fosse altro per le cifre messe a disposizione, si conferma una delle migliori intuizioni se si vuole di colpo cambiare vita. Certo, deve essere d’accordo anche quella componente di fortuna assolutamente immancabile in certi casi.

Vincita doppia
Doppia vincita Adobe

Il Superenalotto nelle ultime settimane ha dato il via a qualcosa che mai ultimamente si era verificato nel nostro paese. Un sorta di vera e propria caccia al “6” una isteria collettiva che sfocia come sempre in questi casi nell’aumento del numero delle giocate, alla ricerca di quel jackpot che pare abbia abbandonato ogni percezione di realtà. Tanti, troppi soldi, quelli messi a disposizione per il jackpot, in attesa di nuovo padrone ormai da quasi un anno. L’ultimo “6” risale infatti allo scorso maggio, si era a Montappone, nelle Marche ed in quel caso si assegnarono la bellezza di 156 milioni di euro.

Lo scorso sabato a Rimini, un briciolo di quella fortuna, necessaria per strappare, in qualche modo allo Stato quel jackpot che ad oggi vale ben 193,6 milioni di euro, è piovuta sulla città di Rimini. Li, tra il fascino e la vivacità della riviera romagnola un fortunato giocatore o una fortunata giocatrice ha messo a segno un colpo da vero maestro. Un “5”, cinque, da ben 64mila euro. La notizia sensazionale riguarda inoltre il fatto che nella vicina Cattolica, un’altra giocata ha portato allo stesso risultato. Pioggia di euro insomma da quelle parti.

Superenalotto, ancora con il “5”: si vince in due località la bellezza di 120mila euro

Superenalotto Rimini

Cosi come anticipato sono le due le località baciate dalla fortuna, li in Romagna, Rimini e Cattolica, entrambe premiate con un “5” da ben 64mila euro, 64.053,67 euro per la precisione. La prima giocata in questione è stata registrata a San Leo, presso il Sisal Bar Sport di via Gramsci 1. La seconda, invece è stata convalidata a Cattolica, presso il punto vendita Sisal tabaccheria N9 di via Salvador Allende 69.

La combinazione vincente, estratta nel corso delle operazioni dello scorso 23 aprile è stata la seguente: 6, 18, 23, 33, 57, 71, J 65, SS 32. Ben 611.411 euro di vincite nel corso dell’ultima estrazione del Superenalotto SuperStar. Cosi come anticipato l’ultimo successo sl Superenalotto intendendo la vincita massima, cioè il “6” risale allo scorso maggio. 156 milioni di euro a Montappone nelle Marche. Il record assoluto per il nostro paese resta quello assegnato soltanto pochi anni fa pari a 209 milioni di euro. Gli italiani insomma attendono che maturino i tempi, chissà quando per dare sfogo a nuove vivaci festeggiamenti.
Gli italiani insomma sempre più spesso guardano al gioco con la speranza di chi sa che il successo forse può arrivare soltanto da li. Cosa succede in questi casi? Che bisogna di certo sapersi amministrare, regolare insomma. Considerare il rischio di potersi far male proprio con il gioco. Vincere, certo, può succedere ma non deve diventare una malattia, per cosi dire. Giocare, certo, ma con moderazione. In quel caso, vincere, sarà qualcosa di ancora più magico.