Vacanze gratis con l’Inps: chi può (davvero) sorridere

Cosa sono nello specifico le vacanze gratis Inps e quali lavoratori riguardano. Tutte le informazioni utili per poter ottenere il beneficio

Si tratta di un soggiorno in cui sono previste delle cure che danno effetti benefici alla salute delle persone affette da determinate malattie.

Vacanze gratis Inps
Fonte Adobe Stock

Dipendenti e pensionati potranno beneficiare di vacanze gratis che corrispondono a soggiorni termali. Infatti, l’INPS ha pubblicato il bando Cure termali 2022, a cui potranno accedere gli iscritti al vecchio e l nuovo fondo di mutualità.

Le cure termali sono importanti sia per chi soffre di malattie croniche e degenerative, ma anche per curare patologie delle vie respiratore. Ovviamente, per accedere al bando sono necessarie alcune condizioni. Vediamo nello specifico di cosa si tratta.

Vacanze gratis Inps: chi può accedere

Innanzitutto, è necessario essere a conoscenza che i bandi resi disponibili dall’INPS sono due. Le prime condizioni necessarie per essere ammessi sono le seguenti:

  • appartenere al vecchio fondo di mutualità per un capitale pari almeno a 500 euro
  • essere un iscritto del nuovo fondo di mutualità disponendo una cifra di almeno 1000 euro

Per entrambi i concorsi è stato stabilito un contributo di massimo 40 euro per ogni giorno di cura e pernottamento. Per ogni bando sono disponibili 60 soggiorni. Il tutto dovrà poi essere usufruito tra il 1° giugno e il 30 novembre di questo anno. Le strutture messe a disposizione sono ubicate sul territorio nazionale e saranno scelte dagli stessi beneficiari.

Se però gli iscritti al nuovo fondo hanno fatto già richiesta per il bando “Soggiorni Estivi – Nuova Mutualità” sempre pubblicato dall’INPS non potranno aderire alle cure termali gratis.

Come inviare la domanda

Il termine ultimo per fare richiesta è il 13 maggio 2022. Le modalità previste sono due:

  • a mezzo Raccomandata A/R
  • tramite PEC

Nel primo caso va segnato il seguente indirizzo: INPS – Direzione centrale Credito, Welfare e Strutture Sociali – Area Politiche di Assistenza e di inclusione sociale per gli iscritti ai fondi mutualistici – Concorso cure termali VF 2022 – Via A. Ballarin 42 – 00142 Roma. Nel secondo, l’indirizzo è specificato nella comunicazione dell’INPS. Alla domanda andrà inoltre allegato il certificato medico rilasciato da un medico ASL che sottoscriva la ragione delle cure termali e dunque la patologia.